Gomorra: matrimonio in vista per Pina Turco, la Debora di Ciro “l’Immortale”

Gossip e TV

Gomorra: matrimonio in vista per Pina Turco, la Debora di Ciro “l’Immortale”

Gomorra: matrimonio in vista per Pina Turco, la Debora di Ciro "l'Immortale"
Gomorra: matrimonio in vista per Pina Turco, la Debora di Ciro "l'Immortale"

Pina Turco, moglie di Ciro l’Immortale in "Gomorra", si sposerà con Edoardo De Angelis, il regista di “Indivisibili”. Ed è in dolce attesa del primo figlio.

Fiori d’arancio e cicogna in arrivo per l’attrice napoletana Pina Turco, dal pubblico conosciuta per la sua partecipazione alla serie tv cult di Sky “Gomorra“. Sul piccolo schermo, infatti, Pina era Deborah, moglie di Ciro “l’Immortale”, interpretato da Marco D’Amore. Ma se nello show, la Turco è purtroppo destinata a una fine prematura, per mano del suo stesso marito, nella vita reale, invece, è la compagna di vita del regista e sceneggiatore Edoardo De Angelis, noto produttore del premiatissimo “Indivisibili”, per il quale si è aggiudicato il David di Donatello. La coppia, celebrerà le nozze a maggio con una cerimonia intima per pochissimi invitati; ed è anche in attesa del primo figlio che si chiamerà Giorgio e nascerà ad agosto.

Pina Turco nasce a Torre del Greco, nel 1984. Laureata in antropologia culturale, inizia a recitare in “Un posto al sole“. E ottiene, successivamente, altre piccole parti in “Non dirlo al mio capo” e “Una grande famiglia”. Poi, il grande sbarco nel cast di “Gomorra”. Inoltre, proprio in questo periodo, Pina Turco è nelle sale italiane tra i protagonisti del film “La parrucchiera” di Stefano Incerti.

L’attrice appare accanto a un’altra icona della serie tv “Gomorra”. Si tratta di Cristina Donadio, la cattivissima Scianel.

“La parrucchiera”: la prima volta di Pina Turco protagonista

“La mia intenzione era quella di realizzare una coloratissima commedia pop d’autore per riuscire a raccontare una Napoli che sta faticosamente tentando di liberarsi di quell’immagine data dai media. Volevo darle un po’ di respiro”. Le parole sono quelle del regista Stefano Incerti. Il film è uscito nelle sale il 6 aprile. L’ambientazione è quella dei vicoli cittadini, tra musica e multietnicità. La trama, invece, è lo scontro tra Rosa (Turco), mamma single e parrucchiera, e la sua ex datrice di lavoro Patrizia (Donadio).

“E’ una commedia dal risvolto amaro – dichiara la Donadio – Ma i napoletani possiedono una malinconia, nel loro Dna. La nostra città ha molte anime. E’ vera quella di ‘Gomorra‘, ma anche quella delle persone comuni”. “Nei miei personaggi ho sempre pianto molto – aggiunge la Turco – Questa è la prima volta che sorrido”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche