Google multa dall’antitrus, Ue non patteggia COMMENTA  

Google multa dall’antitrus, Ue non patteggia COMMENTA  

Google pare proprio che il colosso Americano Mountain View, Google potrebbe veramente questa volta trovarsi a pagare una multa alquanto salata di circa sei miliardi di dollari. Infatti pare che le autorità Antitrust della Comunità Europea avrebbero deciso di fare delle accuse molto precise al colosso del web Google. Le accuse sono in merito alla violazioni di alcune leggi antitrust. Le notizie sono state riportate dal Wall Street Journal nella quale cita anche alcune fonti secondo cui l’azienda Mountain View potrebbe trovarsi sul serio a pagare le sanzioni. Questa accusa potrebbe essere l’inizio di una battaglia tra Bruxelles e il colosso, come avvenne con Microsoft.


Google pare che la sanzione sia stata decisa dopo una lunga indagine da parte di Bruxelles che è iniziata nel 2010. Quindi questa è davvero una brutta notizia per Google in quanto pare proprio che le autorità competenti non vogliano patteggiare. Infatti pare che quando ci sono dei casi di Abuso di posizione dominante, sono previste delle sanzioni molto forti a partire dalla cifra economica della multa fino al cambiamento di alcuni comportamenti.


Google cerca di patteggiare con le autorità della Ue da circa due anni, ma senza ottenere risultati. Secondo alcune statistiche fatte pare proprio che Google abbia in Europa il 35% dei suoi guadagni con oltre il 90% delle ricerche in alcuni paesi Europeri, contro il 65% degli Stati Uniti.

Quindi proprio per questo il commissario Antitrust ha deciso di procedere. Una situazione simile avvenne anche per Microsoft e Intel che dovettero pagare uno 800 milioni di dollari e l’altro 1,2 miliardi di dollari.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*