Gorla Maggiore: pusher arrestato grazie alle “Iene”

Milano

Gorla Maggiore: pusher arrestato grazie alle “Iene”

Era stato ripreso durante un servizio trasmesso dal programma televisivo “Le iene” mentre spacciava nei boschi di Gorla Maggiore, Varese, dove aveva allestito un vero e proprio “supermercato” della droga.

Ora l’uomo, un marocchino di 25 anni, Hassan El Khayati, e’ stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dalla polizia, che lo ha individuato dopo una lunga latitanza.

Il giovane si era rifugiato nella casa di un connazionale a Besozzo, in provincia di Varese, dopo che nei giorni scorsi era riuscito a sfuggire all’arresto gettandosi nelle acque di un piccolo lago a Ganna. Nel timore di essere scoperto aveva anche ridotto al minimo l’uso del telefono cellulare, rimuovendo la batteria e la sim card per impedire la localizzazione.

Secondo quanto e’ emerso dalle indagini il nordafricano, assieme a un gruppo di connazionali, avrebbe gestito un’attività di spaccio nei boschi attorno a Gallarate; l’uomo e’ stato portato nel carcere di Busto Arsizio, a disposizione dell’autorita’ giudiziaria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche