Governo, Giovanardi, D’Ascola, Augello e Sacconi i dissidenti COMMENTA  

Governo, Giovanardi, D’Ascola, Augello e Sacconi i dissidenti COMMENTA  

Subito dopo il discorso di mercoledì al Senato di Enrico Letta, Silvio Berlusconi ha riunito i senatori PDL per giungere ad un comune accordo sul voto di fiducia. Alla decisione si è giunti dopo un voto dell’assemblea ed emerge che sono 23 i dissidenti che, nonostante l’improvvisa retromarcia di Berlusconi, non vogliono, o non possono più tornare indietro.


Il gruppo Pdl è riunito, mentre Gaetano Quagliariello viene fotografato in Aula a Palazzo Madama con dei fogli in mano con le firme autografe dei senatori del Pdl e del gruppo Gal: Naccarato, Bianconi, Compagna, Bilardi, D’Ascola, Aiello, Augello, Caridi, Chiavaroli, Colucci, Formigoni, Gentile, Giovanardi, Gualdani, Mancuso, Marinello, Pagano, Sacconi, Scoma, Torrisi, Viceconte, L.Rossi, Quagliariello.

Leggi anche

Linkedin: cos'è Lynda
Guide

LinkedIn: come si può chattare

Tutta la procedura per scoprire il lato "frivolo" di LinkedIn e chattare liberamente con i propri contatti. Abbiamo già parlato di LinkedIn in precedenza: in particolare, vi avevamo illustrato cinque buone ragioni per iscriversi a Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*