Governo, mercoledì la fiducia in Parlamento COMMENTA  

Governo, mercoledì la fiducia in Parlamento COMMENTA  

Trovata l’intesa tra il premier Letta e il Presidente della Repubblica Napolitano: è il Parlamento la sede adatta in cui illustrare le valutazioni sull’accaduto e le decisioni sul da farsi. Saranno quindi concordate a breve le date dei dibattiti con i Presidenti delle Camere. Intanto mercoledì è il giorno della fiducia in Parlamento. Il premier Letta dichiara: “Spero che una parte del Pdl si dissoci”, e aggiunge: “Non ho intenzione di governare a tutti i costi, serve una fiducia per applicare il programma. Se non c’è, tirerò le conclusioni. Ma non si può votare con il Porcellum”.


Il Cavaliere invece ribadisce: “Le mie vicende non c’entrano con la crisi. Ci siamo trovati davanti una sinistra che mette le mani nelle tasche degli italiani”.

Il leader del M5Stelle Beppe Grillo è perentorio: “Elezioni e poi un Governo 5 Stelle. Se gli italiani votano ancora Pd-Pdl, me ne vado”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*