Gp Belgio: trionfa Rosberg, Vettel è solo sesto COMMENTA  

Gp Belgio: trionfa Rosberg, Vettel è solo sesto COMMENTA  

Gp Belgio

Ancora le Mercedes protagoniste del Gp Belgio, con Rosberg che domina la gara mentre Hamilton è protagonista di una straordinaria rimonta.

Nico Rosberg trionfa senza patemi d’animo nel Gp Belgio e guadagna ancora altri punti nella lotta verso il primo posto occupato ancora dal compagno di squadra Hamilton (il vantaggio adesso è di 9 punti). Nel Gp Belgio è’ bagarre per il podio con le Ferrari protagoniste di un incidente con Verstappen nel primo rettilineo dopo il via e che vedono compromesse le possibilità di lottare per il podio.


Il tedesco Vettel terminerà la propria fatica al sesto posto mentre Raikkonen conquisterà solo un deludente nono posto.Splendida è invece la gara per l’altro pilota della Mercedes, Lewis Hamilton, ancora leader della classifica partito per ultimo per scontare una penalità, che si rende protagonista di una straordinaria rimonta che gli ha consentito di chiudere il Gp Belgio, al terzo posto. Bella anche la gara del brasiliano della Red Bull, Ricciardo, giunto al sesto posto. Il pilota carioca adesso è sempre più terzo in classifica a +23 dal ferrarista Vettel.


Le Ferrari nonostante la partenza bruciante, sono incappati nell’ostacolo Verstappen, la cui guida scomposta e temeraria ha generato il patatrac nel primo rettilineo, infilandosi tra le due rosse per cercare di conquistare la migliore posizione. I detriti dell’impatto causano anche la foratura di Sainz, Wehrlein e Button e infine un incidente grave coinvolge Magnussen (se la caverà solo con un problema alla caviglia) che determina l’entrata della Safety Car per 6 giri.


Nico Rosberg, vince sul velluto dominando il Gran Premio fin dal primo giro. Per le Ferrari ancora una prestazione sfortunata dopo un week end che prometteva bene.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*