Gratta e vinci…per continuare ad andare a scuola

Genova

Gratta e vinci…per continuare ad andare a scuola

Italiani popolo di poeti, santi, navigatori e giocatori che sperano nella fortuna per risolvere i problemi economici. E se piace vincere facile, come nel tormentone televisivo, non ci resta che il “Gratta e Vinci”. Questo devono aver pensato all’Attilio Odero, istituto tecnico professionale genovese, che dallo Stato avanzerebbe ancora cinquantamila Euro. Ottanta insegnanti hanno fatto colletta e reinvestito tutto sull’acquisto dei biglietti della fortuna per riuscire a portare avanti l’anno scolastico. Un po’ provocazione verso il Ministero dell’Istruzione, che pare essere reo di non aver ancora pagato alle scuole i debiti degli anni precedenti, un po’ per speranza visto che le eventuali vincite andranno tutte nelle casse scolastiche e un po’, vuoi, per attirare l’attenzione sulla condizione del nostro sistema scolastico. …continua.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*