Grave giovane aretino per una rissa COMMENTA  

Grave giovane aretino per una rissa COMMENTA  

Pronto-soccorso-ingresso

Un giovane di 28 anni è in fin di vita all’Ospedale Le Scotte di Siena, dopo una rissa avvenuta nella notte.

Il giovane, M.B. residente a Subbiano in provincia di Arezzo, è rimasto coinvolto in una rissa scoppiata nella notte in via Guadagnoli ad Arezzo.


Ancora sconosciute le cause della rissa che ha coinvolto il giovane che sta lottando tra la vita e la morte a causa di gravi lesioni alla testa. Sembra infatti che il suo cranio sia fratturato a causa delle botte ricevute con una spranga di ferro.


Sono rimasti coinvolti nella rissa anche uno straniero, non in gravi condizioni, e la fidanzata del giovane che è ricoverata all’ospedale del San Donato, ma non versa in gravi condizioni.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*