Gravina: disoccupato s’impicca, poco dopo lo chiamano per un lavoro COMMENTA  

Gravina: disoccupato s’impicca, poco dopo lo chiamano per un lavoro COMMENTA  

Gravina (Ct) – Era da mesi senza lavoro e con ben poche speranze di trovare un impiego, qualcosa per sbarcare il lunario. Una condizione insostenibile per Salvatore Bua, 53 anni, depresso, che ieri mattina si è tolto la vita impiccandosi.

A fare la terribile scoperta è stata la moglie. Da quanto si apprende, questa mattina, a 24 ore dalla tragedia, una ditta edile avrebbe telefonato a casa del Bua per offrirgli un lavoro.

Troppo tardi per un uomo che aveva perso ogni speranza.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*