Grazie a Facebook trova la donna che le salvò la vita

Esteri

Grazie a Facebook trova la donna che le salvò la vita

I social network possono anche aiutare a ritrovare persone che si credevano ormai perdute. Proprio come accaduto ad una donna di origine canadese, Mackenzie Berry, che è riuscita, grazie a Facebook, a rintracciare e ritrovare la donna che, quando lei aveva 7 anni, le salvo la vita. All’epoca Mackenzie aveva 7 anni e si trovava in auto con il padre ad Alberta, quando venne coinvolta in un drammatico incidente stradale; la piccola stava dormendo e riuscì a sopravvivere, salvata da una donna che si avvicino con il suo Suv rosso al veicolo incidentato estraendola dall’auto e portandola in ospedale mentre il padre purtroppo non ce la fece.

A distanza di dieci anni da quel giorno drammatico Berry, che oggi ha 17 anni, è riuscita a trovare il suo angelo salvatore, grazie alla figlia di nome Chelsea Kateland Nahuliak, anch’essa presente il giorno dell’incidente. E così, dopo tanti anni, ha avuto, grazie a Facebook, la possibilità di ringraziarla di persona per quell’importante gesto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche