Greenpeace. Attivista sorvola la centrale nucleare di Bugey (Francia) con il parapendio a motore

Ambiente

Greenpeace. Attivista sorvola la centrale nucleare di Bugey (Francia) con il parapendio a motore

2 maggio. Greenpeace. Attivista sorvola la centrale nucleare di Bugey (Francia) con il parapendio a motore. Lo riferisce la polizia locale, che ha tratto in arresto il militante che aveva anche lanciato dei fumogeni nelle aree vietate all’ingresso. Lo scopo di questa azione, secondo la spiegazione dei militanti, era stato quello di attirare l’attenzione dei due candidati presidenti, Sarkozy e Hollande, che intendono continuare con le loro politiche energetiche sul nucleare. L’energia nucleare, soprattutto in seguito all’incidente dello scorso anno a Fukushima, preoccupa e richiama maggiore attenzione. Secondo Sarkozy la Francia deve continuare con il programma sull’energia nucleare, che rappresenta oggi circa il 75% delle risorse energetiche elettriche del Paese. La pensa diversamente il candidato socialista Hollande, che nel suo programma elettorale prevede di ridurre il nucleare del 50 % entro il 2025. L’intrusione degli attivisti ha voluto dunque ironicamente dimostrare, con il dolce planare del parapendio, come è possibile forzare le difese con un semplice e banale attacco esterno ed aereo.

Giambrone Salvatore

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche