Grillo a una tv americana: Berlusconi in galera, ma il Pd lo protegge

News

Grillo a una tv americana: Berlusconi in galera, ma il Pd lo protegge

Beppe Grillo contro il governo di larghe intese ed in particolare contro Silvio Berlusconi. “Il Pdl – ha detto il fondatore del Movimento 5 Stelle all’emittente Cnbc – è solo Berlusconi. Il Pd non si sa nemmeno piu’ cosa sia. Si proteggono l’un l’altro: Berlusconi non va in galera, e lo meriterebbe, e nel Pd… non si fanno indagini sulle banche, su Unipol e Mps, i piu’ grandi scandali finanziari degli ultimi 50 anni”. Poi Grillo, rivolgendosi agli italiani, ha detto: “devono capire che dobbiamo andare oltre Berlusconi” che ha definito “solo una promessa, un prodotto di marketing, una pubblicita’, un ologramma. Abbiamo bisogno di ricostruire questo Paese dalle radici”. Poi il comico genovese ha aggiunto: “I partiti in Italia sono finiti nel giro di quattro mesi, non ci sono più. Il nostro movimento e’ come un virus e si sta espandendo in modo esponenziale non e’ controllato dall’alto e io dico che vinceremo le prossime elezioni e poi creeremo un mercato trasparente fatto di brave persone”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...