Groupon licenzia il 30% dei dipendenti italiani, dura replica della Cgil

Attualità

Groupon licenzia il 30% dei dipendenti italiani, dura replica della Cgil

Il famoso sito Groupon che promuove i beni e i servizi nelle città dei principali paesi occidentali, ha messo in atto un piano di riorganizzazione che rappresenterà un vero e proprio salasso per i propri dipendenti.

Sono stati infatti annunciati circa 1.100 licenziamenti in sette diversi Paesi, Italia compresa, mentre la società, è sempre più intenzionata in futuro ad occuparsi più che altro di servizi alle aziende.

In Italia la Groupon è giunta circa cinque anni fa e conterebbe circa 363 dipendenti, 128 dei quali saranno interessati dalla scure della società che ridurrà il personale per rimettere a posto i conti, dopo un periodo grigio. Secondo la Filcams-Cgil “gli sconti Groupon li fa sul personale, tagliando il costo del lavoro”. Secondo il sindacato, il piano di riorganizzazione di Groupon, non consentirà ai dipendenti che rimarranno a casa di potere ‘utilizzare la cassa integrazione’ o ‘ una rimodulazione dell’orario o di un’eventuale ricollocazione del personale’. Insomma, i dipendenti se ne andranno a casa senza poter beneficiare di ammortizzatori sociali.

Saranno oggetto di licenziamento soprattutto le donne, sottolinea la Filmcams-Cgil, che ha attaccato l’azienda per avere operato tagli al personale ingenti a fronte di un lieve calo di fatturato: ‘L’azienda – sottolinea la Filmcams-Cgil – è ben lontana da qualsiasi tipo di crisi, lamenta invece il calo del fatturato, a causa del quale è costretta a rivedere la propria struttura dei costi e l’avvio di nuovo procedure automatizzate.

Nessuna crisi economica, nessuna perdita, ma un leggero calo del fatturato, che può essere dovuto alla stabilizzazione dell’azienda, sono i presupposti che stanno portando al licenziamento di più del 30% del personale, tra l’altro escludendo la possibilità di utilizzo della cassa integrazione, della rimodulazione dell’orario o di un’eventuale ricollocazione del personale’.

L’attività di Groupon viene esercitata attraverso un sito che promuove beni e servizi nella tua città. Negozi, ristoranti, servizi benessere e altre forme di attività che offrono servizi, incoraggiando gli utenti ad acquistare beni o beneficiare di servizi di un locale o un ristorante differente ogni giorno e guadagnando delle commissioni per avere procurato nuovi clienti all’azienda.

Leggi anche