GUADAGNARE RISPARMIANDO COMMENTA  

GUADAGNARE RISPARMIANDO COMMENTA  

Un recente articolo sul sito BusinessWeek.com di Karen E. Klein intitolato “Tre semplici modi per ridurre i costi” è incentrata sui modi che i proprietari di piccole imprese adottano per risparmiare denaro. Come può allora una qualunque persona utilizzare questi consigli per “fare soldi risparmiando denaro”?

 

1: Il primo suggerimento nell’articolo della Signora Klein è quello di “fare una revisione accurata.” La sua proposta ai proprietari di piccole imprese è che essi  effettuino un controllo di revisione di tutte le attività della società, come l’elettronica, i computer, la mobilia, ecc, e vendere o disporre altrimenti delle eventuali attività non  attualmente in uso. Come è possibile applicare questo suggerimento alla gente comune?

BENEFICI DELLE PULIZIE DI PASQUA PER RISPARMIARE

Fate un controllo accurato e meticoloso dei beni che possedete. Ciò include mobili, i vestiti, i dispositivi elettronici, il vostro divertimento.


Analizzate tutto ciò che non usate più o che non vi serve, o è un doppione. Passate in rassegna librerie, armadi, cassetti e cantine e per trovare libri che avete letto e che non avete intenzione leggere di nuovo. Rovesciate la vostra cassetta dei gioielli e identificate quelli che non indossate più o non vi piacciono o sono rotti, sia che si tratti di oro 24 carati o di bigiotteria. Lo stesso vale per mobili, elettronica, CD, DVD, e qualsiasi altra cosa che potrebbe essere stata acquistata “in eccesso” nel corso degli ultimi anni.


Decidete se i prodotti valgono davvero il tempo che sarà necessario per venderli su ebay o in un mercatino dell’usato, in un compro-oro, o se si preferisce o darli via, scambiandoli con gli amici e la famiglia (questo funziona particolarmente bene con CD e DVD!) , o donarli in beneficenza.


Siate frugali con i vostri soldi evitando l’acquisto di oggetti non necessari. Questo significa comprare  oggetti usati al posto di quelli nuovi. E significa, vendere quelli che non sono più utilizzati da alcuno in famiglia.

 

2: Il secondo suggerimento della Signora Klein per i proprietari di piccole imprese è stato quello di “utilizzare la posta elettronica negli invii postali, quando possibile.” Per il piccolo imprenditore, non significa soltanto utilizzare la posta elettronica per pagare le bollette, ma anche per l’invio di fatture o materiale di marketing. Come può questo suggerimento aiutare il cittadino qualunque?

I VANTAGGI DI UTILIZZO DI E-MAIL  PER RISPARMIARE

In generale, è possibile risparmiare chiedendosi “c’è un modo migliore per fare questa cosa?”  Quindi: Si può risparmiare comprando qualcosa online rispetto a beni acquistabili in negozio? E’ più conveniente pagare le bollette on line invece che alla posta o con i bollettini? Posso evitare di usare il telefono per ottenere una risposta alla mia domanda in modo veloce e pratico rispetto che cercare di ottenere la risposta in un altro modo? Posso comunicare con qualcuno via skype senza dover intaccare la mia bolletta telefonica?

Se la vostra risposta è si, allora avete capito il concetto.

L'articolo prosegue subito dopo


Se siete uno dei 75% di Italiani che hanno accesso a Internet tramite un computer di casa, sfruttate questa opportunità per risparmiare tempo e denaro! Per risparmiare sul pagamento delle fatture, è possibile utilizzare il sito della vostra banca, dove potete accedere facilmente al vostro conto personale. Mentre il costo di un francobollo può sembrare cosa minuscola, aggiungetelo a quello di buste, assegni, penne, raccomandate, benzina, tempo e file interminabili … mese dopo mese, anno dopo anno … e diventerà presto evidente che il pagamento online di fatture e bollette è davvero un modo utile per risparmiare denaro!

Le fatture possono essere pagate anche on-line attraverso i siti web dei negozi, che consente di utilizzare la carta di credito e sconti o benefici che possono derivare da tale uso.

C’è qualcosa da dire con riguardo al fascino di una lettera scritta a mano, quindi non ho intenzione di suggerire che tale corrispondenza debba essere fermata del tutto, se avete ancora rimanere in contatto con amici e parenti in questo modo. Ma provate a ridurre il numero di lettere alle occasioni speciali, e cominciate per e-mail il più possibile. Se ci sono molti membri della vostra famiglia o amici che scrivono l’un l’altro, prendete in considerazione la creazione di un “blog collettivo” dove ognuno può aggiungere i propri messaggi creando una sorta di social network familiare.

Sfruttate la tecnologia per risparmiare sul costo di fare le cose alla vecchia maniera.

3. Il terzo suggerimento della Signora Klein per i proprietari di piccole imprese è quello di “Gestire il consumo di carburante con attenzione.” I proprietari di piccole imprese possono risparmiare denaro sulle loro consegne  pre-pianificando strategicamente i percorsi di consegna e consumo di carburante dei veicoli. Anche il cittadino comune però, può risparmiare denaro pre-pianificando i suoi spostamenti con un uso efficiente del carburante.

VANTAGGI DELLA GESTIONE DEI CONSUMI PER RISPARMIARE

Pensate in anticipo prima di andare a fare le commissioni. Combinate i viaggi. Recatevi alla stazione di servizio, al negozio di alimentari, in banca e dal panettiere, che sono tutti a 2 isolati l’uno dall’altro, durante il viaggio stesso! Con un solo percorso, sbrigherete più commissioni, evitando di uscire più volte durante la giornata. A volte, poi, è possibile anche fare alcune di queste commissioni recandovisi a piedi o con i mezzi pubblici, per unire i vantaggi del risparmio di carburante con della salutare attività fisica, che non fa mai male.

Inoltre puoi risparmiare anche guidando. Come? Semplice: tieni la tua macchina in perfette condizioni quanto più possibile, una macchina in buono stato consuma meno di una danneggiata o con il motore sporco, gli ammortizzatori scarichi e le gomme lisce. Inoltre evita di  fare troppi avviamenti o arresti. Inizia partendo lentamente quando sei al semaforo – non spingere il pedale a tavoletta! Fermate e partenze possono aumentare il consumo del carburante di ben il 33% in autostrada e il 5% in città.

Mantieni la velocità di crociera costante, se sei in ritardo non correre anche perché potresti mettere a rischio la tua e l’altrui incolumità, oltre a danneggiare la macchina e consumare più carburante. Magari la prossima volta carica la sveglia un pò più in anticipo.

Questi ed altri piccoli cambiamenti nel modo in cui si guida possono far risparmiare un bel po’ di soldi nel tempo.

 

Risorse:

United States Environmental Protection Agency website: http://www.fueleconomy.gov/

Business Week website, Maggio 14, 2008, articolo di Karen E. Klein, “Three Easy Ways to Cut Costs”

http://www.businessweek.com/smallbiz/content/may2008/sb20080514_196972.htm?campaign_id=rss_topStories

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*