Guardare il caminetto fa stare meglio, ecco perchè COMMENTA  

Guardare il caminetto fa stare meglio, ecco perchè COMMENTA  

caminetto

L’idea di stare accoccolati davanti ad un caminetto acceso guardando il fuoco nelle fredde notti invernali è un’immagine rilassante. Questa sensazione ha incuriosito un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Alabama, guidati dal dott. C.D. Lynn, i quali si sono chiesti, dal punto di vista sociale, se è il caldo o il fuoco stesso a farci sentire rilassati, così hanno condotto un esperimento su 226 soggetti mostrando ad alcuni il filmato di un caminetto acceso con e senza l’audio e ad altri un filamto neutro, tutti senza l’elemento calore.


I filmati con fuoco e rumore del crepitare delle fiamme hanno prodotto nei soggetti una diminuzione della pressione sanguigna, quindi un sintomo di rilassamento, e, rilevato da un test, un incremento della pro-socialità, quindi non è tanto il calore quanto il fuoco stesso nel suo insieme a provocare questa sensazione di serenità.

Secondo C.D.Lynn il senso di benessere che si prova accanto al fuoco è frutto dell’evoluzione dell’uomo che ha sempre utilizzato il fuoco, sin dai tempi antichi, come accomunamento nei rapporti sociali.

Non è difficile vedere nei filmati dei documentari un fuoco al centro e uomini o donne delle tribù scambiarsi informazioni o opinioni, in cerchio attorno al falò.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*