“Guardare ma non toccare” COMMENTA  

“Guardare ma non toccare” COMMENTA  

Giovedì 12 aprile, alle ore 17,30, presso la Sala Camino del Palazzo Ducale di Genova verrà presentato il volume “Guardare ma non toccare – L’amore  nelle società rurali”, edito da Le Mani in collaborazione con la Regione Liguria.

L’opera dell’antropologo Paolo Giardelli, frutto di oltre trentacinque anni di ricerca sul territorio e che prosegue idealmente l’indagine sulle popolazioni liguri e sulle loro tradizioni iniziata con “Si comincia da una figlia” edita nel 2006, è incentrata sul tema dell’amore, esaminato nei suoi aspetti familiari, sociali, religiosi, rituali e illustrato da una notevole documentazione fotografica e da una ampia raccolta di usi, detti ed elementi della saggezza popolare.


Per la sua realizzazione l’autore si avvalso, fra l’altro, della documentazione conservata dal CDT – Centro regionale per i Dialetti e le Tradizioni popolari della Liguria, struttura che opera nell’ambito del Servizio regionale Programmi Culturali e Spettacolo.


Il volume, che certo contribuirà alla conoscenza, divulgazione e valorizzazione di quell’insostituibile patrimonio culturale costituito dalla tradizione ligure, sarà presentato, con l’autore e l’editore, da Sergio Rossi e Aldo Scorzoni.

L'articolo prosegue subito dopo

 Rispondi
 Inoltra

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*