Guardia di Finanza palermitana confisca beni per quasi 7 milioni di euro alla mafia COMMENTA  

Guardia di Finanza palermitana confisca beni per quasi 7 milioni di euro alla mafia COMMENTA  

La Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Palermo, in seguito a numerose investigazioni svolte dal Gruppo Investigazioni sulla Criminalita’ Organizzata – G.I.C.O. – del Nucleo di Polizia Tributaria palermitana, ha emesso 4 provvedimenti nei confronti di quattro persone: la Guardia di Finanza locale ha quindi potuto sequestrare loro beni e patrimoni pari ad un valore circa di 6,8 milioni di euro.


Si tratta di personaggi vicini alle famiglie mafiose locali: attraverso le indagini è stato riscontrato che i patrimoni degli arrestati non erano giustificati da nessuna fonte di lecita provenienza. Si trattava difatti di beni acquisiti nel tempo attraverso attività criminali, condotte dagli stessi o da persone a loro vicine e appartenenti o vicine alla mafia.


 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*