Guardie e Ladri, ovvero Guardie=Ladri COMMENTA  

Guardie e Ladri, ovvero Guardie=Ladri COMMENTA  

Già Machiavelli si lamentava parecchio della fedeltà dei mercenari. Troppo legati al soldo e troppo poco al signore. Le aziende che non si fanno “aiutare” da camorristi, però, oggi non hanno scelta. O ti affidi a vigilantes pagati, oppure stai senza; niente milizia.  Cosa succede però quando i vigilantes tradiscono?

Succede nella cintura di Torino, dove tre guardie giurate sono state arrestate in flagranza di reato mentre derubavano le aziende che erano preposti a proteggere. Si tratta di un responsabile provinciale, Enrico Tarallo, 37 anni, di Torino, e due guardie giurate 31enni, il torinese Luca Zanfagna e il rivolese Daniele Neri. Giocavano a “Guardie e Ladri”, interpretando i due ruoli contemporaneamente.


I Carabinieri stanno indagando su un’altra decina di colpi avvenuta nella cintura di Torino.

Vittorio Nigrelli

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*