Guardoni in un’area di sosta a Villa Madama

Roma

Guardoni in un’area di sosta a Villa Madama

guardoni

I carabinieri hanno denunciato quattro persone colpevoli di aver installato delle vere e proprie postazioni tecnologiche in un bosco vicino un’area di sosta a Villa Madama per spiare le coppiette appartate; in più, i quattro, avevano anche minacciato un clochard che dimorava nei pressi dell’area di sosta e che impediva ai quattro di avere una visuale chiara.

Le accuse sono di violenza privata e minacce, nel corso di una perquisizione nell’abitazione di uno dei quattro, è stato rinvenuto un pc equipaggiato di attrezzature funzionali al montaggio delle immagini.

Fa una certa impressione pensare che vi siano persone che hanno come passatempo quello di spiare le coppiette, il dato inquietante è l’organizzazione e le attrezzature che i quattro utilizzavano per questo scopo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Clochard
Roma

Vaticano: clochard allontanati da piazza San Pietro

22 settembre 2017 di Alice Scolamacchia

Gendarmeria vaticana ha allontanato i senzatetto per esigenze di “decoro” pubblico in un luogo frequentato da migliaia di pellegrini e turisti. Il direttore della Sala stampa della Santa Sede: “Questioni di sicurezza”. La sera potranno continuare a dormire sotto portici.