Riflettere sulla guerra, con il linguaggio del Teatro - Notizie.it

Riflettere sulla guerra, con il linguaggio del Teatro

Cultura

Riflettere sulla guerra, con il linguaggio del Teatro

Storie culturali di una città delicata, e in parte defilata. Un teatro mediamente attivo, pochissima musica dal vivo, un’atmosfera sonnecchiante ma piena di luce e dunque intrisa di potenzialità. Questa è Imperia.

Qualche settimana fa Giuliana Sgrena si aggirava tra i tavoli del Circolo Guernica, seguita qualche giorno dopo da Beppino Englaro. La giornalista era stata invitata nell’ambito della rassegna teatrale ‘ I Cantori di Storie’ a narrare della propria vicenda drammatica. ‘Il Viaggio di Nicola Calipari’ era il titolo dell’opera rappresentata sul palco e in quel frangente la ‘Cena Popolare’ – che per tradizione viene preparata subito prima della rappresentazione – dev’essere stata particolarmente interessante e intensa dal punto di vista delle narrazioni agli astanti. Poi è stata la volta di Beppino Englaro e dell’opera rappresentata al Guernica ‘Una questione di vita e di morte. Veglia per E.E.’ di Luca Redaelli, dove viene denunciata, attraverso un registro teatrale, la lunga esposizione ai media di una vicenda al contrario squisitamente personale.

E nella serata di sabato 24 marzo, a partire dalle ore 20:00 proprio con una cena preparata ad hoc, protagonista sarà l’evocazione della guerra con tutto il dolore che porta con sé.

Non poteva mancare un argomento di questo tipo, in una manifestazione definita ‘di teatro civile’ e l’onore di tenere alta la discussione va ad Andrea Brunello, un artista estremamente attento a queste tematiche e presente al Guernica con ‘Storie di Uomini. Un anno sull’altopiano’ dove naturalmente il rimando va alla splendida opera scritta da Emilio Lussu nel 1937.

Ultimo appuntamento sabato 14 aprile con ‘L’Albero delle Fragole’ di e con Renato Donati e Daniel Delministro: un lavoro sviluppato in due racconti che sonda la sofferenza dei bambini rispetto alla guerra. Ma ne parleremo ancora.

Per informazioni e prenotazioni: www.guernica.imperia.it Tel. 331 1143004

Lorenza Cattadori

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche