Guida ai saldi estivi

Guide

Guida ai saldi estivi

Quella che vi presentiamo oggi è una guida ai saldi a Milano, la capitale della moda.

Tutti sanno che Milano è la capitale dello shopping, così come la città della moda. E’ la casa dei flagship store di stilisti come Giorgio Armani, Byblos, Bulgari, Dolce e Gabbana, Fendi, Ferragamo, Gianfranco Ferre’, Gucci, Krizia, Prada, Mila Schön, Trussardi, Versace, Ermenegildo Zegna e molti altri.

Quest’anno i saldi estivi sono iniziati il ​​6 luglio e già più di 200.000 persone hanno visitato i principali negozi di Milano. A causa della crisi sembra che ogni persona spenderà non più di 100-150 euro a testa. Le file davanti ai negozi sono già lunghe ed è iniziata la caccia all’affare.

I saldi offrono grandi sconti per gli appassionati del risparmio. La stagione dei saldi è il momento migliore per soddisfare i vostri desideri.

Il Quadrilatero della Moda

Alcuni brevi suggerimenti potrebbero essere utili per coloro che si sono recati a Milano appositamente per lo shopping e che non vivono nella capitale lombarda.

Generalmente di domenica i negozi sono chiusi anche durante la stagione dei saldi ma in particolari giorni è possibile trovare i negozi aperti fino a tarda notte. Sabato è il giorno più affollato della settimana, in particolare durante il pomeriggio, mentre nei giorni feriali le persone sono generalmente al lavoro ed è più facile entrare nei negozi senza aspettare in lunghe file sotto il sole.

Per la moda a metà prezzo si suggerisce di dare un’occhiata in Corso Buenos Aires, una delle più lunghe vie di Milano, oppure in via Torino e Corso di Porta Ticinese, che, moda a parte, può offrire davvero interessanti vedute dell’antica Milano, in particolare vicino ai Navigli si trova l’antica via d’acqua della città.

Nel Quadrilatero della Moda di Milano sono concentrate le più importanti case di moda del mondo. Questa è una zona piuttosto piccola nel centro di Milano ed è formata da via Montenapoleone, via della Spiga, via Sant’Andrea e via Manzoni.

E’ facilmente raggiungibile con la metropolitana. Le fermate più vicine sono San Babila, sulla linea rossa e Montenapoleone sulla linea gialla. Il centro della città di Milano dista 20 minuti dall’aeroporto di Linate.

Laghi e Musei dietro l’angolo

Durate o dopo lo shopping è possibile visitare anche luoghi di interesse culturale. Chiese, musei, ristoranti, saloni storici o negozi di caffè e molto altro ancora sono solo a due passi dal Quadrilatero. Dal museo di Brera al Duomo, dal bistrot della Galleria Vittorio Emanuele al Museo Bagatti Valsecchi in Via Gesù, dalle mostre d’arte ospitate nel Palazzo Reale al Museo del Risorgimento in via Borgonuovo, le cose più importanti da visitare sono proprio dietro l’angolo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*