Guida per la scelta della pasta COMMENTA  

Guida per la scelta della pasta COMMENTA  

Quando si tratta di pasta, c’è una vasta scelta. La scelta dipende dal tipo di farina che preferisci.

 Per ogni piatto c’è un formato di pasta che si adatta meglio di un’altra ,ed  è bene sapere come combinare tutto al meglio. 

Per insalate 

Insalata di pasta è sempre un piacere. Scegliere il giusto tipo di pasta per l’ insalata non è così difficile, vi servirà qualcosa che tenga bene la cottura. Così,la pasta a forma cilindrica come penne, pennette,rigatoni o la pasta a forma di conchiglie andrà bene.  Orecchiette ,fusilli, maccheroni e farfalle,si adattano bene alle insalate.


 

Per zuppe

La scelta verterà su formati più piccoli. Ditalini e orzo sono meravigliosi nelle zuppe . Spaghetti spezzati sono una buona idea per la zuppa. Lo stesso vale per i vermicelli e linguine. Anche le tagliatelle all’uovo funzionano  bene in alcune zuppe.


 

Per i piatti al forno

Avete bisogno di una pasta di più spessore per la cottura. Le lasagne, ovviamente,sono perfette.  Gli Ziti sono un altro formato adatto a questo tipo di cottura. Hai bisogno di una pasta spessa che trattenga il liquido nel vostro piatto al forno. Quindi, anche rigatoni e fusilli andranno bene. .

 

 Pasta ripiena

Manicotti, cannelloni e conchiglie  sono meravigliosi per questo tipo di cucina. Ricotta e mozzarella sminuzzata sono la base per una  buona pasta ripiena .Ravioli e tortellini normalmente si trovano già farciti e sono adatti a qualsiasi salsa.


 

Spaghetti

Il tipo di salsa determinerà il tipo di spaghetti da usare. Salse delicate dovrebbero essere servite con la pasta sottile. Così i Capellini, chiamati anche capelli d’angelo, sono indicati per una salsa leggera mentre gli spaghetti normali si adattano meglio ad un sugo di carne un pò più intenso. Le Linguine , vermicelli,  tagliatelle e fettuccine possono essere serviti con entrambi i tipi di salsa leggera o intensa che si voglia. .La cottura della pasta eseguita correttamente è importante per ottenere un buon risultato. Se la pasta è troppo cotta, sarà pastosa e gommosa e rovinerà il vostro piatto.

L'articolo prosegue subito dopo


Lo stesso vale per una cottura troppo breve poichè la pasta potrebbe essere ancora cruda e quindi risultare dura.Generalmente, la pasta fresca cuoce molto più velocemente della pasta secca. In generale, consiglio di seguire sempre le indicazioni sulla confezione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*