Guida: Valori nutrizionali delle erbe e delle spezie

Guide

Guida: Valori nutrizionali delle erbe e delle spezie

Quasi tutte le erbe e le spezie hanno un basso contenuto di grassi e colesterolo, e sono ricchi di antiossidanti. Alcuni sono ad alto contenuto di vitamine e minerali, e altri ancora sono anticancro. E ‘bello sapere che la maggior parte delle erbe e le spezie non sono solo buone ma anche un bene .

Prezzemolo

Adesso capirete subito perché il prezzemolo sia in testa alla lista delle erbe e delle spezie nutrienti…60 grammi di prezzemolo sono fonte dell’intero valore giornaliero raccomandato di vitamina A e vitamina C, insieme a tutta la vitamina K che potrebbe eventualmente essere necessaria.

Se tutto ciò non bastasse, è gusto sapere che conserva in sè anche una notevole quantità di fibre, potassio, calcio, magnesio, e la maggior parte delle vitamine del gruppo B. In realtà, si ottiene una discreta quantità di quasi tutti i minerali nutrizionali tranne il selenio.

Per essere precisi, non c’è bisogno di focalizzarsi solo sul prezzemolo, ma queste qualità appartengono alla maggior parte delle spezie. Nutrizione non significa limitarsi ad usarne solo un pizzico o così per il sapore. Il prezzemolo, è possibile acquistarlo e utilizzarlo in grandi quantità. Nulla impedisce di mettere un intero mazzetto di prezzemolo in una pentola di zuppa di pollo.

Origano

Gli amanti della zuppa italiana gioiranno. Grammo dopo grammo, l’origano è un potente antiossidante. Contiene ferro, manganese, vitamina A, vitamina K, e di fibra alimentare, e vitamina C.

L’ origano ha proprietà antimicrobiche contro i batteri della listeria . Con tutti gli scandali della listeria là fuori, perché non aggiungere più origano nella vostra dieta?

Paprica

La Paprica è da meno , poichè in una porzione da 100 g troviamo ferro, fibre alimentari e vitamine K e B6, e vitamina E. E ancora calcio, rame, magnesio, manganese, fosforo, potassio e zinco, per non parlare di vitamina A e di alcune altre vitamine del gruppo B.

Sull’etichetta, la vitamina C può apparire inferiore rispetto ad alcune altre erbe e spezie , ma bisogna ricordare che le porzioni di paprica sono molto piccole. Grammo dopo grammo, la paprika ha più vitamina C del succo di limone.

Ma la paprika stupisce,noltre, per il suo contenuto di capsaicina. La capsaicina è un potente antiossidante e anti-infiammatori. E ‘anche un buon decongestionante durante la stagione fredda e l’influenza!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...