Guide per la menopausa COMMENTA  

Guide per la menopausa COMMENTA  

 

 

 

 

Alcune donne hanno il terrore della menopausa, altre la vedono come una liberazione dai contaccettivi. Essa è  una condizione naturale della donna dopo i cinquant’anni, ma a volte può causare disturbi.


Che cos’è la menopausa?

La menopausa coincide con il termine del ciclo mestruale e dell’età fertile, e con la conseguente cessione nella produzione degli ormoni femminili estrogeni e follicoli causando i principali sintomi della menopausa. L’età si aggira intono ai 50 anni. Se l’età media si abbassa, si tratta di menopausa precoce.


Quali sono i sintomi?

Circa un anno prima dell’arrivo della menopausa, si verificano cambiamenti del ciclo mestruale tipico, il quale diventa meno frequente e a volte doloroso. I mutamenti riguardano gli aspetti psicologici, con disturbi come ansia, irritabilità e nervosismo, e aspetti fisiologici come vampate di calore, aumento di peso, disidratazione. Sono registrati casi di insonnia e diminuizione del desiderio sessuale.


Quali sono i trattamenti?

Dipendonono dal tipo di sintomi e dall’incidenza del disturbo. Le terapie ormonali sostitutive (HRT) sono un esempio per migliorare i disturbi fastidiosi, ma alcune ricerche dimostrano l’incidenza con malattie, ictus e cancro al seno. Cure alternative come  l’agopuntura, provocano un notevole effetto placebo. Un principio attivo utilizzato allo scopo di evitare gli effetti della menopausa è il Tibolone, prescritto in breve durata in quanto anche questa terapia può portare effetti indesiderati. I trattamenti alle erbe sono indicati come i più naturali e senza effetti collaterali, anche se alcune donne non ne traggono beneficio. Alcuni consigli pratici per le vampate di calore riguardano gli abiti da indossare, meglio se in cotone e a strati. Per quanto riguarda la dieta è meglio evitare l’alcool, la caffeina e i cibi piccanti.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

 

 

 

 

 

 

Leggi anche

Salute

Dieta Lemme: quali danni provoca

Dieta Lemme: sconsigliata a chi soffre di problemi al fegato, ai reni, la mancanza totale di sale potrebbe portare ad ipotensione con capogiri, sconsigliata anche alle donne in gravidanza La dieta del Dottor Lemme sta Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*