Ha i peli nelle parti intime, foto-bikini censurata da Instagram COMMENTA  

Ha i peli nelle parti intime, foto-bikini censurata da Instagram COMMENTA  

Ha postato un autoscatto del suo bikini su Instagram ma gli amministratori del sito le hanno cancellato il profilo perchè l’immagine non rappresentava a detta loro gli ‘standard di femminilità’, mostrando un po’ troppa…peluria. La vicenda è stataresa nota sulle pagine dell’Huffington Post: la donna, che si chiama Petra Collins e nella vita è un’artista, ha realizzato la foto davanti a uno specchio e l’ha poi pubblicata accompagnata dall’ hashtag #bikini. Immagine che non è piaciuta a Instagram tanto che è stata cancellata così come il profilo dell’artista, suscitando la sua indignazione.


La donna non si è data per vinta e ha realizzato una maglietta che mostra una vagina non rasata e ha anche sottolineato di essere stata contattata da Tmz per un’intervista ma che poi il noto sito ha fatto marcia indietro perchè ha ritenuto che l’immagine in questione fosse troppo esplicità per la televisione. Ma la Collins, oltre a sottolineare come immagini più che esplicite di star come Rihanna vengano proposte da tutte le tv senza censure, ricorda che una donna dovrebbe essere apprezzata per ciò che è e non per come appare.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*