Ha un punto nero nell’occhio, la dottoressa Popper lo rimuove COMMENTA  

Ha un punto nero nell’occhio, la dottoressa Popper lo rimuove COMMENTA  

I punti neri, anche detti comedoni, sono formazioni puntiformi di color nero o giallastro che si formano in seguito all’accumulo di sebo nel follicolo pilosebaceo che va ad ostruirne il suo sbocco. Questo fa si che con il passare del tempo possano ingrossarsi e diventare ingestibili: solitamente si formano sul volto o sulla schiena ma possono comparire in generale in qualsiasi parte del corpo. Rimuoverli completamente non è facile in quanto parte del sebo potrebbe rimanere all’interno con il risultato di un nuovo punto nero poco tempo dopo la rimozione.


Nel filmato che vi mostriamo un uomo ne ha uno proprio nell’occhio e si rivolge alla famosa dottoressa Sandra Lee, meglio nota sul web come Pimple Popper, una vera professionista nell’eliminazione di cisti e punti neri. In questo caso è necessario prima di tutto anestetizzare la parte utilizzando una siringa, per poi procedere con uno strumento ad hoc per l’eliminazione del contenuto dei punti neri, una sorta di pinzetta da usare, dopo aver ‘spremuto’ il comedone con le dita, per togliere tutto il residuo. Il filmato non è adatto alle persone facilmente impressionabili ma è comunque molto utile per far capire l’importanza di rivolgersi sempre ad un professionista, per evitare il rischio di errori che potrebbero portare all’insorgere di pericolose infezioni.


Leggi anche

appendice
Salute

Appendice: ecco a cosa serve

Individuata da un gruppo di ricercatori della Midwestern University la funzione specifica dell'appendice, un tempo considerata mera vestigia filogenetica. Conosciuta anche come appendice vermiforme o appendice cecale, l'appendice è un prolungamento dell'intestino crasso; per la Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*