Ha una matita nella testa, estratta dopo 10 anni COMMENTA  

Ha una matita nella testa, estratta dopo 10 anni COMMENTA  

Vivere per ben dieci anni con una matita nel cervello. E’ l’incredibile storia di un giovane 24enne originario dell’Afghanistan che a lungo ha lamentato forti dolori alla testa, problemi alla vista e frequenti sanguinamenti dal naso, prima che i medici capissero quale fosse l’origine del problema. Dopo alcuni esami senza riscontro i medici hanno eseguito una Tac e quasi non credevano ai loro occhi quando si sono resi conto che all’interno del cranio del ragazzo era presente una matita lunga ben dieci centimetri, posizionata sul fondo del palato.


Parlando con il giovane è emerso che la matita era in quella posizione da ben dieci anni, entrata nel suo cranio in seguito a un incidente anche se allora nessuno se n’era accorto. Il 24enne è stato operato d’urgenza e la matita è stata rimossa ma a causa di alcuni danni alla cavità oculare, il ragazzo ha riportato danni alla vista permanenti. Mentre il mal di testa e gli altri sintomi dovrebbero essere finalmente spariti.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*