Hackathon Terremoto: maratona di informatici e sviluppatori COMMENTA  

Hackathon Terremoto: maratona di informatici e sviluppatori COMMENTA  

Di fronte al terremoto l’Emilia non si arrende: sabato 16 e domenica 17 giugno si terrà un raduno di informatici, sviluppatori e service designer. Obiettivo? Pensare, cercare e progettare applicazioni che possano facilitare la ripresa dopo il terremoto velocizzando alcune operazioni, come ad esempio un’app che possa semplificare e velocizzare le operazioni di smistamento degli aiuti alla Protezione Civile oppure una che rilevi i danni subiti dagli edifici. Insomma l’importante è aiutare e la parola d’ordine è trasparenza: questione non meno importante infatti è la gestione e la documentazione dei soldi spesi. Il Comune di Bologna ha offerto il patrocinio all’iniziativa – nell’ambito del progetto Agenda Digitale – riconoscendone l’importanza in quanto azione dal basso per temi di pubblico interesse. Per partecipare basta iscriversi al gruppo facebook e compilare il google form di iscrizione. Per chi volesse seguire i lavori della maratona basta farlo su twitter. Per tutte le informazioni visitate il blog www.hackathonerremoto.wordpress.com.


Cecilia Cruccolini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*