Hacker Facebook: come difendere il proprio profilo

Guide

Hacker Facebook: come difendere il proprio profilo

Ecco alcuni semplici consigli per proteggere il nostro account dagli Hacker Facebook che ogni giorno violano le identità degli utenti.

Se stai cercando alcuni consigli per difendere il tuo profilo dagli Hacker Facebook, in questo articolo ti daremo alcune dritte per poterlo fare in modo efficace. Oggi Facebook è considerato il sito di social networking con più utenti al mondo. Circa un miliardo di persone condivide su questo social una gran parte delle emozioni e dei fatti del mondo reale, condividendo foto e dati sensibili, che meritano assolutamente una protezione ai fini del rispetto della propria privacy.

Tutti condividiamo le nostre foto, i nostri stati d’animo e ciò che pensiamo con i nostri amici. Gli Hacker Facebook, ogni giorno escogitano nuovi strumenti per rubare i profili facebook ad utenti inconsapevoli. Poche persone si adoperano per proteggere il proprio account dall’attacco degli hackers, dimenticando che l’account violato può arrecarci grossi grattacapi.
Oggi, Facebook rappresenta la nostra identità online.

Chi ruba un account può vivere la vita di un’altra persona, insultando, minacciando o esprimendo pareri per conto di altri soggetti, compromettendone la reputazione e utilizzando le foto in modo improprio, spesso anche illegale.

I dati dell’identità violata possono essere venduti o utilizzati a fini pubblicitari.
Chiariamo che non esiste nessuno strumento o programma che facilmente riesce a smascherare le password. Gli hacker tendono ad utilizzare tecniche come phishing o ‘ho dimenticato la password’ per prendere il controllo dell’account. Per evitare che questo accada, occorrono alcuni piccoli accorgimenti che possono fare al caso nostro. Nascondiamo le informazioni personali come email e numero di telefono dal profilo per evitare che questi dati possano essere oggetto di phishing.

Attiviamo la navigazione protetta (protocollo https) criptando la connessione durante la navigazione su Facebook. Per attivarla andiamo sulle impostazioni dell’account alla scheda “Protezione” e modifichiamo la voce “Navigazione protetta”. Non dimentichiamoci mai di aggiungere il cellulare come opzione per ripristinare la password perduta. Se qualcuno cambia la password, potremo recuperarla più facilmente.

Aggiorniamo sempre il nostro browser con le patch che Microsoft mette a disposizione anche per avere strumenti di sicurezza sempre più efficaci.

Evitiamo sempre di cliccare su link sospetti o su spam su Facebook. Non accettiamo mai amicizie di persone che non conosciamo e che spesso si propongono con foto ammiccanti e donne avvenenti per catturare l’attenzione. Spesso si tratta di profili fake creati appositamente per rubare dati e identità altrui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*