Halloween nei posti abbandonati: i 5 luoghi per la festa - Notizie.it

Halloween nei posti abbandonati: i 5 luoghi per la festa

Viaggi

Halloween nei posti abbandonati: i 5 luoghi per la festa

Craco, in provincia di Reggio Calabria
Craco, il luogo tra Halloween e "La Passione di Cristo"

pentedattilo_-_il_paese_fantasma_3Cosa c’è di meglio per Halloween – ormai quasi alle porte –, che trascorrerlo in un suggestivo luogo abbandonato e un po’ sinistro? Ad esempio nella nostra bella Italia potremmo prenderne in considerazione almeno cinque, cinque paesi o frazioni di città: il primo è Craco, in provincia di Matera, dove è stato girato il film “La Passione di Cristo” (2004) di Mel Gibbson, campione d’incassi pluripremiato ma accompagnato anche da feroci polemiche, nel cui cast c’erano anche Monica Bellucci nel ruolo di Maria Maddalena e Rosalinda Celentano nel ruolo di Satana. Craco, è chiamata anche la città fantasma poichè versa in stato di abbandono dal 1975.

Il secondo paese in cui sarebbe l’ideale trascorrere Halloween è Pentedattilo, il paese dalle cinque dita (dal greco penta + daktylos), che si trova in provincia di Reggio Calabria, situato a ridosso di un complesso montuoso.

Salendo a Nord, possiamo recarci a Balestrino, un paesino in provincia di Savona, nel cui vecchio borgo non abita piùbalestrino_bn_2 nessuno dal 1953.

I suoi vicoli silenziosi e le sue rovine ricordano numerosi delitti e torture raccapriccianti avvenuti nella storia.

Come scenario della Festa di Halloween non possono mancare certo i cimiteri. C’è per esempio quello della Darola, in provincia di Vercelli, legato a leggende oscure storie maledette di omicidi, riti satanici, magia nera o eventi drammatici, ricordati dalle sue lapidi rotte e ormai dimenticate.

Per una Notte da ricordare, è interessante visitare anche il Manicomio di Collegno, in provincia di Torino, con le sue scale pericolanti, i corridoi lunghi e bui, le strutture in rovina e le scritte lasciate sui muri da coloro che sono passati di lì. Pensando a questo edificio, non si può non ricordare la famosa vicenda di quello che fu chiamato lo “smemorato di Collegno”, un uomo ritenuto morto nella Prima Guerra Mondiale e poi riapparso nel 1927 di cui si occuparono giudici, media – persino la trasmissione Chi l’ha visto?– film, mostre ed opere letterarie – alla vicenda è ispirato il dramma in tre atti di Pirandello “Come tu mi vuoi”? –.

Questi, ricordiamolo, sono solo alcuni nomi di località in cui un Halloween da brivido è assicurato.

[Gallery]

1 / 5
1 / 5
Craco, in provincia di Reggio Calabria
Il paese abbandonato di Pentadattilo
Il paese di Balestrino
Un Cimitero per Halloween
Manicomio di Collegno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche