Hamas: “rapite soldati israeliani, solo così libereremo i nostri prigionieri” COMMENTA  

Hamas: “rapite soldati israeliani, solo così libereremo i nostri prigionieri” COMMENTA  

Ahmed Bahar, leader di Hamas, ha invitato i suoi militanti a “rapire soldati israeliani per poi scambiarli con i palestinesi detenuti in carceri in Israele”: tutte le milizie devono aderire a questa “commissione di resistenza”.

Il leader islamico ha quindi espresso solidarietà ai prigionieri nelle carceri israeliane, affermando che rapire soldati israeliani “obbligherà l’occupante (Israele) a rilasciare i nostri prigionieri”. Bahar ha quindi chiesto alla sicurezza dell’Anp (l’Autorità nazionale palestinese) che governa la Cisgiordania di smetterla di rilasciare soldati e civili israeliani con la scusa che si trovavano in terra palestinese per errore.

Leggi anche: Cisgiordania: annunciate 200 nuove costruzioni


Attualmente sono oltre 4.200 i palestinesi nelle carceri israeliane, detenuti soprattutto per “motivi di sicurezza” come l’aver attaccato Israele o aver ordito un complotto contro di esso

Leggi anche

Augurio di morte a Emma Marrone su Instagram
News

Augurio di morte a Emma Marrone su Instagram

I social sono anche ricchi di critiche. Lo sa bene Emma che su Instagram ha ricevuto un augurio di morte a cui ha risposto a tono. Le offese sui social, soprattutto se si è un personaggio pubblico, sono all'ordine del giorno. Lo sanno bene Selvaggia Lucarelli che sui social viene criticata e additata per ogni cosa ed Emma Marrone che proprio su Instagram ha ricevuto delle offese pesanti al punto che una persona le ha augurato la morte.  Parole, frasi, critiche che non sono piaciute alla cantante salentina, che ha deciso di rispondere con un messaggio dicendo che non ha Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*