Harry Potter: il castello di Hogwarts esiste davvero, ecco dove si trova

Viaggi

Harry Potter: il castello di Hogwarts esiste davvero, ecco dove si trova

Hogwarts

La prima volta che Harry vede Hogwarts ne rimane affascinato, ma chiunque può provare quella stessa emozione e visitare di persona il castello più magico di sempre.

Il castello di Hogwarts è reale e si trova nel Northumberland, una regione nel nord-est dell’Inghilterra. Il castello che è stato usato per le riprese dei film della serie di Harry Potter è in realtà l’Alnwick Castle. Si tratta del secondo più grande castello abitato dell’Inghilterra, dopo Windsor. È stato fatto costruire nel 1096 dall’allora barone di Alnwick, Yves de Vescy. Nel XIV secolo il castello è stato venduto alla famiglie Percy, che a tutt’oggi, dopo sette secoli, ne detiene ancora la proprietà.

Il castello di Alnwick è aperto al pubblico e visitabile. Si trova nell’omonima città di Alnwick, non molto lontano dall’aeroporto internazionale di Newcastle. Basteranno quaranta minuti di macchina per immergersi nel magico mondo di Hogwarts.

Il castello è stato usato anche nei set di altri film, come Becket, Blackadder, Robin Hood – Principe dei ladri e altri. E qual è la parte migliore? Non solo è visitabile, ma ci si può addirittura sposare.

Hogwarts

Un altro modo per immergersi nell’atmosfera di Harry Potter è quello di visitare i Warner Bros.

Studio, a Leavesden, a Nord-Ovest di Londra. Qui è possibile fare un tour per esplorare i set, i costumi e perfino la foresta proibita e l’Hogwarts Express.

Hogwarts

Agli Universal Studios, a Orlando, in California nel 2010 ha aperto il parco a tema “The Wizarding World of Harry Potter”. Qui non sono state effettuate riprese nei film, ma si possono visitare delle incredibili repliche di Hogsmeade e di Diagon Alley.

Hogwarts

Se invece il vostro “Harry Potter Tour” prevede solo i luoghi che sono stati realmente set dei film allora non potete perdervi questa carrellata.

Glencoe, in Scozia, è stata il set per il rifugio di Hagrid, in Harry Potter e il prigioniero di Azkaban. Molto frequentata dagli amanti della natura e del trekking.

Nella vecchia Londra sono state girate alcune tra le scene più importanti dei film. Il Millenium Bridge, il ponte pedonale che unisce la zona di Bankside con la City, viene fatto saltare in Harry Potter e il Principe Mezzosangue.

La stazione di King’s Cross e la St Pancras Stations sono servite a creare l’ambientazione per la famosa stazione da cui parte l’Hogwarts Express. Nella prima sono state girate le scene di interni, dove si può anche trovare la parete del “Binario 9 e 3/4”. Nella seconda sono state girate le scene di esterno. Il Leadenhall Market è il mercato al coperto utilizzato per rappresentare Diagon Alley e il Paiolo magico. Già che siete al Leadenhall Market, approfittatene per mangiare un boccone e fare un po’ di shopping.

Hogwarts

Se si decide di fare un Harry Potter Tour, non si può dimenticare la magnifica Oxford. La Christ Church è uno dei più grandi collegi dell’università di Oxford e contiene al suo interno la cattedrale della città. In questo collegio Lewis Carrol iniziò a immaginare la storia di Alice, che, rincorrendo il Bianconoglio, si perde nel Paese delle meraviglie e incontra moltissime strane creature.

Il grande salone della mensa è servito in Harry Potter, a rappresentare la Sala Grande di Hogwarts. Uno dei luoghi sicuramente più rappresentativi, poiché teatro di moltissimi episodi della storia. Nella realtà il soffitto però, ahimè, non rappresenta il cielo esterno e non ospita centinaia di candele sospese magicamente nel vuoto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche