Hayden, i medici: gravissimi danni cerebrali

Sport

Hayden, i medici: gravissimi danni cerebrali

hayden_investito

"Nicky Hayden resta ricoverato nel reparto di rianimazione, il quadro clinico resta di estrema gravità" riporta l'ospedale nel bollettino medico

Le condizioni di Nicky Hayden restano estremamente gravi“, questo il nuovo bollettino diramato dai medici dell’ospedale Bufalini di Cesena alle 17. Il pilota statunitense sta lottando tra la vita e la morte: “Il giovane, che si trova ancora ricoverato nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena, ha riportato un grave politrauma con conseguente gravissimo danno cerebrale“. Intanto in Italia sono arrivati i suoi famigliari.

Ieri pomeriggio, intorno alle 14, Nicky Hayden, mentre si allenava da solo sulla sua bici da corsa, è stato purtroppo investito da un’auto sulla strada provinciale Riccione-Tavoleto.

Quando i miei uomini sono arrivati, il ferito era ancora a bordo strada e veniva stabilizzato dal personale medico” ha spiegato Pierpaolo Marullo, il Comandante della Polizia Municipale di Riccione. La bicicletta è stata ritrovata in un fosso poco distante dalla strada principale, era inutilizzabile e completamente distrutta. Infatti,secondo i primi rilievi effettuati, il famoso pilota statunitense sarebbe stato investito da una Peugeot dove, scaraventato sul cofano, avrebbe sfondato il parabrezza prima di accasciarsi al suolo.

L’ambulanza lo ha immediatamente trasportato all’ospedale Infermi di Rimini in codice rosso, a causa della presenza di molti traumi presenti sia nella zona del torace che in quella del cranio.

Il 35enne è stato quindi stabilizzato a Rimini per poi essere successivamente trasportato con massima urgenza, grazie all’elisoccorso, all’ospedale di riferimento dell’Ausl Romagna di Bufalini di Cesena, dotato di reparto di neurochirurgia.

Sappiamo che è privo di coscienza a causa di un esteso edema cerebrale che è quindi il danno più grave ma gli sono state diagnosticate anche delle fratture multiple al bacino e al femore. I medici del reparto rianimazione stanno valutando se creare una fessura nella scatola cranica per ridurre l’edema. Ad oggi Hayden si trova ancora in prognosi riservata.

Su Twitter anche Marc Marquez, il pilota iberico della Honda di MotoGp, invia un pensiero all’amico :”Ti mando tutta la forza del mondo, Nicky! I miei pensieri sono con te“.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche