Hellzarockin’, applicazione-fumetto dedicata alle leggende del rock COMMENTA  

Hellzarockin’, applicazione-fumetto dedicata alle leggende del rock COMMENTA  

Arriva su App Store Hellzarockin’, un fumetto tutto italiano che vede come protagonisti miti del rock come John Lennon, Bob Dylan, Ozzy Osbourne, Paul McCartney e i Mötley Crue!

 

Hellzarockin’ Cinque miti del rock come non li avevate mai visti è un libro molto divertente, dedicato a tutti gli amanti del rock, del fumetto e delle invenzioni più originali! Il fumetto prende in prestito il nome dal film del 1941 Hellzapoppin’, famoso per l’innovativo uso del non-sense e dell’assurdo, che rompeva del tutto con gli schemi del cinema classico, tanto da diventare una pellicola di culto entrata nell’immaginario collettivo.


Hellzarockin’ indaga nei grandi misteri della storia del rock raccontando retroscena imprevedibili e futuri immaginari legati ai grandi misteri della storia della musica.

Se siete curiosi di scoprire qualcosa sugli autori, ecco le loro piccole storie:

Gianluca Morozzi, (Bologna, 1971). Vive a Bologna. Ha raggiunto il grande pubblico grazie al romanzo Blackout. Nella sua produzione numerosi romanzi: Dieci cose che ho fatto ma che non posso credere di aver fatto, però le ho fatte, Accecati dalla luce, L’era del porco, L’Emilia, o la dura legge della musica, Despero e i graphic novel Il vangelo del coyote, Colui che gli dei vogliono distruggere e FactorY. Nel 2011 esce, per Guanda, il romanzo Chi non muore.


Michele Petrucci, (Pesaro-Urbino, 1973) Vive nelle Marche. Per Tunué ha pubblicato Metauro (2008) premio «Attilio Micheluzzi» per la sceneggiatura al Napoli Comicon (2009) e Il brigante Grossi e la sua miserabile banda (2010). I suoi libri sono tradotti anche in Francia e negli Stati Uniti.


Sergio Algozzino, (Palermo, 1978) Nel 2008 pubblica Ballata per Fabrizio De Andrè, volume che omaggia il grande cantautore genovese. Fra il 2008 e il 2009 pubblica i volumi Pioggia d’estate e Comix Show. Dal 2010 scrive e disegna L’Etrangèr per il Lanfeust Mag della Soleil Edition.

L'articolo prosegue subito dopo


Giulia Sagramola, (Fabriano, 1985) Ha collaborato con Einaudi, Topipittori, The New Yorker, Coconino Press, Mondadori e Tunué. Il suo blog a fumetti nel 2008 è diventato un libro, Milk and Mint. Insieme a Cristina Spanò ha fondato Teiera, un’etichetta indipendente di fanzine, Nel 2011, è uscito per Topipittori il romanzo a fumetti Bacio a cinque, un’autobiografia dei suoi primi 10 anni di vita.

Jacopo Vecchio, (Pavia, 1981) Lavora nella pubblicità e nella grafica collaborando con diverse agenzie, pubblica su riviste di settore come Mono (Tunué) e si dedica all’insegnamento del fumetto per i ragazzi nella sua città. Nel 2011 ha pubblicato Chi ha visto quel panda? con la sceneggiatura di Davide Morando.

Bianca Bagnarelli, (Milano, 1988) Nata a Milano, oggi vive e lavora a Bologna dove collabora con il gruppo Delebile, pubblicando come illustratrice e fumettista.

Il libro fumetto è disponibile su App Store al prezzo di 0,79€.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*