Henry Moore in mostra a Roma COMMENTA  

Henry Moore in mostra a Roma COMMENTA  

Henry Moore in mostra a Roma
Henry Moore in mostra a Roma

Dopo vent’anni le sculture di Moore tornano in Italia.

Fino al 10 gennaio alle Grandi Aule delle Terme di Diocleziano.

Vent’anni dopo l’ultima esposizione italiana dedicata al maestro della scultura contemporanea, organizzata dalla Fondazione Giorgio Cini di Venezia e la Henry Moore Foundation all’isola di San Giorgio Maggiore nel 1995, l’artista britannico ritorna nel nostro Paese con un’altra imponente rassegna che percorre le sue visioni del corpo umano, il tema a cui amava ispirarsi.


Ad ospitare questa straordinaria esibizione, curata da Chris Stephens e Davide Colombo, sará una sede eccezionale nel centro storico di Roma, le Grandi Aule del Museo Nazionale Romano alle Terme di Diocleziano, la cui monumentalità potenzierà le caratteristiche dinamiche delle sue sculture ed offrirà linearità nello spazio alle più di 70 opere in mostra, sottolineando in maniera simbolica il gioco tra pieni e vuoti che è il segno d’identità della produzione di Moore.


Quest’accurata selezione di opere -che include sculture ma anche disegni, acquerelli e stampe- testimonia l’esperimentazione di Henry Moore dalle forme intese in senso classico fino alla scomposizione dei personaggi, riproducendo così un percorso vitale e artistico che porta il visitatore dalle prime figure sbozzate ai ritratti della Londra sotto bombardamento nel corso della Seconda Guerra Mondiale -durante le offensive tedesche Moore era solito rifugiarsi nelle stazioni della metropolitana, come molti dei suoi concittadini-, fino ad arrivare alla sua tematica più famosa, il complesso rapporto tra madre e figlio, in cui lo scultore inglese lascia da parte la limpidezza classica per mostrare i personaggi in tensione tra di loro.

Un viaggio eccezionale dalla figura umana alla sua metamorfosi in paesaggio, che mette in luce l’abilità tecnica e inventiva di un Moore sempre immerso nella realtà del suo tempo, in una delle mostre più attese della stagione.

Leggi anche

1 Trackback & Pingback

  1. Henry Moore in mostra a Roma | Braincell

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*