Herpes labiale: quanto dura e farmaci per curarlo

Salute

Herpes labiale: quanto dura e farmaci per curarlo

herpes labiale

L’herpes labiale è uno dei virus più diffusi e si manifesta con bolle e vesciche dolorose. Quali sono i tempi per la guarigione e con quali farmaci si cura?

L‘herpes labiale è conosciuto anche con la sigla HSV ed è una delle patologie più diffuse. Molto semplice da riconoscere, questo virus si origina con bolle pruriginose e vesciche dolorose. Oltre a manifestarsi sulle labbra, l’herpes labiale interessa anche la zona intorno alla bocca, il naso, le guance e il cavo orale. Prima che si formi, l’herpes provoca prurito e rigonfiamento nella zona in cui si manifesterà. Con la comparsa delle bolle il prurito sarà sostituito dal dolore ma, con la scomparsa progressiva, non rimarrà alcuna cicatrice. L’herpes di questo tipo è una delle patologie più diffuse tra gli essere umani, ma anche una delle meno pericolose. Si trasmette facilmente per contatto e, una volta che il virus è entrato nell’organismo, serve del tempo prima che venga debellato. Per questo motivo è recidivante ma non grave. Ecco come curarlo e quanto dura.

Herpes labiale: durata e cura con farmaci

Il virus che provoca l’herpes labiale è ancora incurabile, ma ciò non significa che non si possano curare le sue manifestazioni sulla pelle. Per ridurre ed eliminare le fastidiose vesciche, si utilizzano rimedi topici come pomate in gel o crema. Per far sì che l’efficacia sia maggiore e accelerare i tempi di guarigione, è importante applicare il farmaco scelto prima che si manifestino le bolle, cioè quando l’herpes non è ancora visibile. Ricordate che queste pomate sono solo un palliativo, in attesa che l’organismo combatta il virus. I farmaci più diffusi ed efficaci a livello locale sono Zovirax, Aciclovir, Docosanol, Abreva, Pencyclovir e Denavir. Spesso le piaghe che si formano a causa della rottura delle vesciche si infettano per l’azione di alcuni batteri. In questi casi bisognerà passare a un trattamento a base di antibiotico per contrastare l’infezione.

Se vi accorgete che state per avere un herpes labiale ma non avete a portata di mano il farmaco adatto, potete ricorrere a un rimedio fatto in casa. Basta unire il bicarbonato di sodio – mezzo cucchiaino – con dell’acido ascorbico – contenuto negli agrumi, sempre nella stessa quantità. Queste due sostanze vanno sciolte in acqua e applicate sulla zona interessata. Per quanto riguarda la durata dell’herpes, non ci sono numeri precisi. In genere la completa scomparsa di bolle e vesciche avviene entro le 2 settimane dalla manifestazione. In realtà però ogni soggetto è diverso e anche la durata del virus ha tempi diversi. Chi ha un buon sistema immunitario e agisce tempestivamente può ridurre i tempi a una settimana. Invece per chi è molto debilitato la guarigione può superare anche le 2 settimane.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...