Hillary Clinton: il discorso dopo la sconfitta

Esteri

Hillary Clinton: il discorso dopo la sconfitta

Hilary Clinton sconfitta
i discorso di Hilary Clinton sconfitta

“Guardiamo avanti, non smettiamo di lottare”. In lacrime Hillary Clinton parla per la prima volta dopo la sconfitta delle elezioni.

Donald Trump ha conquistato la Casa Bianca assicurandosi 276 grandi elettori. Hillary Clinton resta a quota 218. Il nuovo presidente vince in quasi tutti gli ‘swing state’, tra cui Florida, Ohio, Virginia, Iowa e Nevada.
Hilary si esprime dal New Yorker Hotel di Manhattan. “Questo non è l’esito che volevamo” confessa in lacrime.
“Mi sono congratulata con Donald Trump e impegnata a lavorare con lui per il bene del Paese. E’ una sconfitta dolorosa, e lo sara’ per molto tempo. Sono delusa e mi dispiace non aver vinto queste elezioni”, ha poi aggiunto.
“È stata una campagna creativa, caotica, energica. Voi rappresentate il meglio dell’America ed essere stato il vostro candidato è stato un onore. Mi sento delusa come voi, è doloroso e lo sarà per molto tempo. La nostra campagna ha riguardato la costruzione di un Paese migliore, dobbiamo accettare questo risultato e dobbiamo dare la possibilità a Trump di governare.

Guardiamo al futuro. La democrazia prevede un passaggio di potere pacifico, il rispetto dell’uguaglianza di tutti e richiede il nostro coinvolgimento, non solo una volta ogni quattro anni”.

Non manca nel ringraziare Obama e la First Lady per ultimi otto anni di eccellente lavoro svolto. Si congratula con tutto lo staff della campagna elettorale, con tutti i giovani ed i volontari che hanno contribuito e partecipato attivamente. Poi lancia un appello: “Non fermatevi mai, non scoraggiatevi, abbiamo bisogno che continuiate a lottare”.
Hilary infine dedica un pensiero speciale alle donne: “Non possiamo rompere quel tetto di cristallo ma un giorno succederà”. E anche alle donne bambine: “Realizzate il vostro potenziale e i vostri sogni”.
Continua poi augurando a tutta la sua unità di essere più forti, “senza rimorsi per aver lottato per i propri ideali, guardando avanti perché arriveranno altre stagioni, stagioni migliori, c’è ancora molto da fare”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Chiara Cichero 1240 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.