Honor 8: caratteristiche Android 7.0

Tecnologia

Honor 8: caratteristiche Android 7.0

Honor 8

Le caratteristiche principali del dispositivo Honor 8 dopo l’upgrade con il sistema operativo Android 7.0 Nougat.

Il dispositivo Honor 8 e una delle ammiraglie del marchio Honor, brand parallelo di Huawei, particolarmente popolare in Cina presso l’utenza più giovane e in rapida ascesa anche al di fuori dei patri confini. Non a caso, questa non è la prima volta che ce ne occupiamo: tra le altre cose, ad esempio, ci siamo dedicati alle differenze tra questo dispositivo e un altro prodotto di punta made in China, Huawei P9 Lite.

Ora vogliamo occuparci dell’upgrade che Honor 8 ha subito di recente, passando dal sistema operativo Android 6.0 Marshmallow al successivo Android 7.0 Nougat; un aggiornamento atteso e procrastinato a lungo, ma approdato finalmente sui dispositivi di casa Honor. Che cosa è cambiato nel dettaglio? Cerchiamo di illustrarlo nelle righe che seguono.

Innanzitutto, la nuova versione di Android ha portato con sé anche una nuova interfaccia grafica: si tratta della Emotion UI 5.0, che Huawei ha già testato sul Mate 9. Questa interfaccia consente ai possessori del device di clonare le app, in modo tale da utilizzare le stesse su più di un account all’interno del medesimo dispositivo. Un’altra opzione derivante dalla Emotion UI 5.0 è la possibilità di realizzare dei cosiddetti wide aperture video, una funzione specifica che si applica alla videocamera, e che permette di isolare il soggetto in primo piano dallo sfondo, sfocando quest’ultimo grazie all’apertura elettronica del diaframma.

Ma è soprattutto dal punto di vista grafico che Honor 8 ha fatto un sensibile salto di qualità, grazie a una gamma di colori molto più nitida e ricca di sfumature; malgrado ciò, per la parte relativa ai quick setting è stata preferita una palette molto ridotta, quasi bicroma, con i bianchi che dominano un po’ ovunque; questo, temiamo, potrebbe influire in maniera non positiva sulla tenuta della batteria, ma anche sull’usura del touch screen.

Infatti, bisogna sempre considerare che Honor 8 è un device non pensato specificamente per questo tipo di sistema operativo, e non è da escludere che Android 7.0, con il suo nitore sfavillante e il bianco delle sue schermate, rischia di stressare oltremodo lo smartphone di produzione cinese. Insomma, sarà vera gloria? La risposta, come sempre, all’utenza.

Ma se state pensando ci cambiare il vostro telefonino o acquistare un nuovo smartphone per voi o per una persona cara, vi suggeriamo di prendere in considerazione l’idea di entrare nel mondo Huawei acquistando l’ultimo modello Honor 8 con un risparmio del 18%. Affrettatevi!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche