Hotel pieno di zecche, turista ricoverata per le punture

Esteri

Hotel pieno di zecche, turista ricoverata per le punture

Aveva il corpo letteralmente coperto dalle punture di zecche e per questo è stata immediatamente ricoverata in ospedale. E’ l’incredibile disavventura di una turista spagnola originaria di Malaga che stava trascorrendo un pernottamento in una stanza d’albergo nel quartiere Vicaria quando ha iniziato a sentirsi male. La stanza dell’hotel infatti era letteralmente piena di zecche, insetti che possono trasmettere malattie anche gravi e infatti dopo poche ore la donna, una 40enne, ha cominciato a stare poco bene.

Accanto al prurito provocato dalle centinaia di morsi la 40enne ha iniziato ad avvertire forti dolori articolari accompagnati da altrettanto forti giramenti di testa: per questo è stata sottoposta ad una profilassi specifica e alla somministrazione di medicinali che, fortunatamente, hanno attutito il gonfiore che nel frattempo si era esteso ad arti, collo e tronco. La donna voleva trascorrere un paio di giorni in città e aveva scelto un piccolo albergo non distante dal centro storico e dalla metropolitana.

Purtroppo le condizioni igieniche della struttura erano pressochè pessime tanto da mettere addirittura a rischio la sua salute. Fortunatamente però è ora fuori pericolo…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...