Hugh Laurie: non farò più “Dr House” COMMENTA  

Hugh Laurie: non farò più “Dr House” COMMENTA  

Dopo tante edizioni di “Dr House”, Hugh Laurie, il medico più anticonvenzionale del piccolo schermo dice addio alla serie tv che l’ha reso famoso al grande pubblico, uscendo definitivamente di scena. Il divorzio dell’attore col suo personaggio, ha lasciato in preda alla delusione oltre ai produttori anche e soprattutto i numerosi fans, i quali speravano fino in fondo che potesse cambiare idea.

Leggi anche: 1 novembre 2009: ci lasciava Alda Merini


Probabilmente Laurie stava subendo il “morbo del contagio” che coinvolge gran parte degli attori , obbligandoli ad indossare per troppo tempo la stessa maschera, limitandone la versatilità

 

Leggi anche

babbo-natale
Cultura

Babbo Natale esiste o no

Ci sono ancora bambini che credono a Babbo Natale e attendono con ansia di ricevere i suoi doni a Natale. Ma quanto c'è di reale in questo personaggio? La maggior parte dei genitori si sente rivolgere la fatidica domanda “Babbo Natale esiste o no?” dai propri figli appena riescono a percepire la realtà distinguendola dalla fantasia. Per alcuni questo momento arriva presto (fra i 3 e i 9 anni), per altri si prolunga un po’. Una cosa è certa: nell’immaginario collettivo dei più piccoli il personaggio di Babbo Natale ha persino soppiantato Gesù Bambino. Per i bimbi in tenera età Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*