I 10 cibi migliori per il cuore COMMENTA  

I 10 cibi migliori per il cuore COMMENTA  


Mangia per il cuore- è buono, semplice e può aiutarti a migliorare la tua salute, in quanto vi sono cibi che permettono di tenere sotto controllo il cuore, evitando di affaticarlo.

Ecco quali sono i 10 cibi più importanti per il cuore:
banana:
una al giorno porta 600 grammi di potassio utili per la pressione del sangue. Per variare sostituiscila con un altro frutto, quale il limone.

Broccoli:
portano fibre, calcio, vitamine C, E, B e anti-ossidanti. Mangiarli è un ottimo rapporto per le vitamine e gli anti-ossidanti.
Le mandorle:
possono essere mangiate nelle insalate e nel riso aumentando le fibre e le vitamine.

La farina d’avena:
aiuta il colesterolo e può essere aggiunta alle mele, alle noci, ecc.
Soia:
è ottima per il colesterolo e prevenire il rischio coronarico. Puoi bere il latte di soia o il tofu.

L'articolo prosegue subito dopo

L’olio d’oliva:
è uno degli elementi chiave della dieta mediterranea. E’ ancora meglio se scegli l’extra vergine o il vergine.
Salmone:
riduce il rischio dell’arresto cardiaco. Mangiare il pesce almeno una volta a settimana diminuisce il rischio di infarto.
La cioccolata:
se mangiata con moderazione può avere ottimi effetti.
Le ciliegie:
possono diminuire il colesterolo e aiutare il corpo a trattenere gli zuccheri e il grasso.
Uva rossa e il vino:
può abbassare la pressione del sangue e migliorare le funzioni cardiache grazie agli anti-ossidanti.Rimuovi i pesticidi dall’uva lavandoli prima di mangiarli.Puoi consumare un bicchiere di vino mentre mangi, ma senza eccedere in quanto potresti incorrere in infarto.

Leggi anche

matteo achilli
Tecnologia

Intervista a Matteo Achilli: Egomnia, startup e dubbi

Matteo Achilli è un imprenditore italiano di 25 anni che nel 2012 ha fondato Egomnia, una piattaforma per chi cerca e offre lavoro. Appena ventenne, si è conquistato la copertina di Panorama Economy, che lo ha battezzato l’ “Italian Zuckerberg”. A distanza di 5 anni la società non decolla, le polemiche invece spiccano il volo. Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*