I 12 modi migliori per migliorare il consumo medio di carburante e risparmiare denaro al distributore - Notizie.it

I 12 modi migliori per migliorare il consumo medio di carburante e risparmiare denaro al distributore

Guide

I 12 modi migliori per migliorare il consumo medio di carburante e risparmiare denaro al distributore

Mentre i prezzi del carburante potrebbero diminuire ad un tasso più veloce del mercato azionario, i guidatori spendono ancora molti soldi per riempire il serbatoio della benzina.

In media, il prezzo del gas è sceso di circa il 50 percento per gallone dall’inizio dell’estate, ma non c’è nessuna ragione per lasciar perdere. Con un pò di premeditazione e buon senso, i guidatori possono veder diminuito il conto del carburante. Rendere alcune di queste abitudini ordinarie vi aiuterà a controllare i costi del carburante quando saliranno nuovamente.

  • Ovviamente, il primo rimedio sarebbe quello di sostituire il proprio veicolo con uno che consuma di meno, cioè uno che abbia un motore più piccolo o un veicolo con un carburante alternativo come un ibrido, turbodiesel, o un veicolo elettrico parziale o totale. Anche una versione più nuova dello stesso veicolo può migliorare il consumo di carburante di qualche punto, poichè gli ingegneri migliorano continuamente le performance del motore e il modello aerodinamico anno dopo anno.
  • Nel mondo automobilistico c’è un costume conosciuto come “Hypermiling“, che tradotto in italiano sarebbe un metodo per migliorare il consumo di carburante della propria macchina facendo dei cambiamenti giusti nel modo di guidare, permettendoti di risparmiare gas e perciò di affrontare più facilmente i periodi in cui il prezzo del carburante aumenta.

    Alcuni metodi includono scendere a folle, usare monitor sul cruscotto per sapere esattamente quanto si consuma alle varie velocità, e tecniche più estreme come gomme molto gonfie e togliere dal veicolo le componenti e le parti non necessarie (e a volte necessarie) per ridurre il peso in modo da sottrarre qualche centesimo al distributore.

  • Alcune delle cose che i guidatori possono fare non richiedono molto tempo, energia, o denaro e alcune possono essere iniziate immediatamente, come rallentare. Un uso eccessivo sia di gas che dei freni diminuisce il risparmio di carburante drasticamente, senza menzionare l’aggiunta di danni derivanti dall’usura.
  • E’ importante assicurarsi che la propria macchina sia regolarmente revisionata e mantenuta in buone condizioni. Assicuratevi che il vostro veicolo sia ben tenuto incluse le gomme che devono avere la pressione raccomandata dal produttore e che il filtro dell’aria sia pulito.
  • Inoltre, qualsiasi parte o accessorio aggiungete al vostro veicolo che aumenti il peso diminuirà il risparmio di carburante (vettori di merci sul tetto, gomme e ruote più grandi, addobbi sul cofano, ecc.).

    Assicuratevi di non portare bagagli non necessari. Ripulite il bagagliaio o l’area per il carico. Perchè portarsi dietro l’equipaggiamento sportivo dei ragazzi (o il vostro) quando andate ogni giorno al lavoro?

  • Avete l’abitudine di oziare per periodi lunghi al vostro drive-in preferito o di aspettare i ragazzi in strada davanti alla scuola con la macchina accesa? Smettete, letteralmente. Spegnete il motore e non solo risparmierete carburante ma ridurrete le emissioni nell’atmosfera.
  • Pianificate i percorsi in modo più efficiente e unite i viaggi. Unite più viaggi bidirezionali in un unico viaggio e osservate il risparmio di carburante. I sistemi di navigazione odierni GPS più avanzati permettono di adattare i propri piani di guida tramite i percorsi più efficienti.
  • Tenete il vostro veicolo pulito. Non solo vi sentirete meglio nel guidarlo ma una superficie pulita ridurrà il trascinamento e vi farà risparmiare carburante. Vi aiuterà non con numeri stupefacenti ma nel corso della vita del vostro veicolo.
  • Regolare il climatizzatore può aiutare a risparmiare carburante, come succede con il risparmio energetico in casa.

    Spegnete il climatizzatore o lo sbrinatore quando non è necessario. L’alternativa di aprire i finestrini quando si procede ad alta velcità, tuttavia, può aumentare il consumo di carburante. E’ necessario quindi regolarsi per avere l’equilibrio corretto tra comfort ed economia.

  • Condividere il veicolo porta a dividere le spese del carburante e forse a diminuire il tempo percepito e attuale di guida conversando durante la stessa, a patto che si trovino i compagni giusti.
  • Oltre a questi consigli per risparmiare carburante, ci sono anche dei modi per risparmiare denaro allo stesso distributore. Molti grandi centri commerciali e supermercati hanno distributori di benzina e offrono tariffe convenienti se si è membri di un club o clienti e detraggono dei soldi sulla benzina in base a quanto si è speso nello shopping.
  • Ci sono anche delle app per questo. E siti web. GasBuddy.com è ottimo per cominciare a trovare informazioni sul prezzo del carburante nei vari luoghi e i produttori di automobili includono ora la possibilità di trovare i prezzi bassi del carburante nel proprio veicolo premendo un pulsante e trovando per te il percorso per farti arrivare nel modo più efficiente possibile.

    Molto è una questione di buon senso nella guida. Il percorso più corto è di solito il più veloce (e il più efficiente). Riducendo il peso, il veicolo lavora di meno. Tenere il proprio veicolo bene non solo fa risparmiare carburante ma riduce il rischio di guasti e ne prolunga la vita. Tieni a mente questi consigli, rendili un’abitudine e risparmierai denaro al distributore, qualunque sia il prezzo corrente.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*