I 22 maglioni per festeggiare il Natale più brutti di sempre COMMENTA  

I 22 maglioni per festeggiare il Natale più brutti di sempre COMMENTA  

Si avvicina il Natale e ce ne sono di cose sgradevoli che dobbiamo affrontare.I parenti che non sappiamo chi sono, i pranzi e le cene che non finiscono mai, i regali da dover fare anche ai colleghi che odiamo, i parenti l’abbiamo già detto?

Ecco, magari possiamo ovviare a tutto questo stress indossando uno dei maglioni più brutti a tema natalizio che possiamo trovare. Per ispirare la vostra fantasia e maestria nella produzione di cose inutili, prendete spunto da questi maglioni brutti che ha pubblicato il sito BoredPanda, chiedendo ai lettori di mostrare i loro.


Se pensate di poterli battere, postate i vostri maglioni brutti nei commenti e li aggiungeremo senza alcun pudore.

1. I massimi livelli di perversione possibile? Sì. Perché nello stesso maglione ci sono un tirannosauro rex intento a spaventare Babbo Natale mentre caga. Il tutto, brandendo un bastone di zucchero con le sue zampine inutili. Bellissimo.


2. Gattini per Natale? Certo, con questo maglione osceno che reca un micio di peluche in sovraimpressione.

3. Non possiamo non rimanere sconvolti dalla renna che defeca M&Ms (o altre prelibatezze che non ce la sentiamo di assaggiare).

4. Basta con Star Wars, è tempo di andare controcorrente e palesarsi alla cena di Natale con Spock.


5. Il Babbo Natale è ciccione e non passa dal camino. Il tutto, raffigurato splendidamente in un maglione brutto.

6. No, il tirannosauro non era il massimo della perversione. Ce lo vendono come maglione natalizio di allattamento e noi che siamo ingenui ci vogliamo credere. Ah, questo lo si può anche comprare.

L'articolo prosegue subito dopo


7. Avete mai pensato di vestirvi letteralmente da albero di Natale? Sembra proprio un costume perfetto per essere cacciati di casa.

8. La vera coppia natalizia si veste con un doppio maglione combinato su cui campeggia una renna che espelle il superfluo da davanti e da dietro. Bene.

9. La coppia natalizia che ci ama alla follia, imita i due signori qui sopra e propone delle foto lui-lei vestiti da Santa Claus.

10. Altra variante cosplayer di albero di Natale semovente.

11. Semplicemente meravigliosa. Prego notare l’espressione contrariata di Gesù Compleanno. Forse perché  già indossa una croce, presagio di sfiga?

12. Ah ok quindi questo è un maglione? Per mia zia era un copridivano.

13. Questo maglione dà un senso d’angoscia, non chiedeteci perché.

14. Poteva mancare il cosplayer della renna? No e grazie al cielo le braccia interpretano le corna, per dare un senso di veridicità alla cosa.

15. Ma quindi, la renna che vomita dolciumi è il must di questo Natale? Questo maglione è addirittura hi-tech, addobbato con le lucine.

16. Hairy Christmas vive del gioco di parole con Merry. Sappiamo che c’eravate arrivati da soli, ma la visione del petto villoso di questo bellimbusto ci ha lasciato senza parole.

17. Raggiungiamo vette epiche col maglione con la palla di Natale incorporata, che se ti metti a fare le capriole fa scendere la neve.

18. Per non sbagliare, lui è tutto: Babbo Natale, l’albero, la stella e i regali. Un giustone.

19. Non è facile commentare questa foto dopo mangiato, concedetecelo.

20. Signora, su, un po’ di contegno! Le pare il caso di collocare il naso del pupazzo proprio lì?

image1042__605 P1000764__605 ugliest-christmas-sweaters__605 ugliest-christmas-sweaters-21__605 ugliest-christmas-sweaters-22__605 ugliest-christmas-sweaters-23__605 ugliest-christmas-sweaters-24__605 ugliest-christmas-sweaters-25__605 ugliest-christmas-sweaters-26__605 ugliest-christmas-sweaters-27__605 ugliest-christmas-sweaters-28__605 ugliest-christmas-sweaters-29__605 ugliest-christmas-sweaters-31__605 ugliest-christmas-sweaters-33__605 ugliest-christmas-sweaters-181__605 ugliest-christmas-sweaters-191__605 ugliest-christmas-sweaters-201__605 ugliest-christmas-sweaters-261__605 ugliest-christmas-sweaters-281__605 ugliest-christmas-sweaters-311__605

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*