I bambini che russano possono avere problemi di comportamento

Infanzia

I bambini che russano possono avere problemi di comportamento

Un nuovo studio americano rileva che i bambini che russano forte potrebbero essere a rischio di problemi comportamentali.

I ricercatori hanno scoperto che i bambini piccoli che continuano a russare forte hanno più probabilità di avere problemi di comportamento, quali iperattività, problemi di attenzione, e la depressione. Lo studio è stato pubblicato online in Pediatria il 13 agosto.

Il Dr. Dean Beebe, direttore del programma di neuropsicologia presso l’Ospedale di Cincinnati Children Medical Center in Ohio, e il suo team hanno esaminato i dati provenienti da 249 bambini. Il nove per cento russava due o più volte alla settimana quando avevano due e tre anni. Questo gruppo è risultato avere più probabilità di problemi di comportamento all’età di tre anni, rispetto ai bambini che non russano.

Tuttavia, curiosamente, i ricercatori osservano che l’allattamento al seno durante l’infanzia potrebbe aiutare a proteggere i bambini dal russare e forse anche il suo impatto negativo sul comportamento.

“A volte russare è normale, come quando un bambino ha un raffreddore”, ha detto Beebe WebMD.

“Ma se siete interessati, parlate con il pediatra .” E aggiunge: “Le mamme dovrebbero prendere in seria considerazione l’allattamento al seno il più a lungo possibile, perché può avere un forte effetto protettivo contro il russare.”

“Se i vostri figli russano, ci si deve chiedere di più,” ha detto il Dott. Richard M. Kravitz, direttore sanitario del laboratorio del sonno pediatrica presso la Duke University Medical Center a Durham, NC. “Non aspettare, agire .” Egli aggiunge che “il russare non è normale per i bambini”, e che per il vostro bambino potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuovere le tonsille o le sue adenoidi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche