I benefici delle spezie COMMENTA  

I benefici delle spezie COMMENTA  

Le spezie sono utilizzate soprattutto nella cucina asiatica per aromatizzare i cibi, ma oggi sono note anche a noi occidentali le proprietà benefiche di alcune spezie per la salute e il benessere dell’organismo. Ecco un elenco di spezie da tenere a mente.


1)   La senape: aiuta la digestione, aumentando del 25-30% il metabolismo;

2    L’aglio: riduce i gonfiori, è considerato un antibiotico naturale, è utile a contrastare i disturbi legati al sovrappeso: colesterolo alto,  fastidi intestinali, ipertensione, aerofagia;

3)   Il peperoncino: stimola il metabolismo, protegge la circolazione del sangue, aumenta la sensazione di sazietà e aiuta a perdere peso;

4    La cannella: è una spezia indicata per combattere il diabete, possiede proprietà antibatteriche, è utile per tenere sotto controllo l’appetito;

5)   Il pepe nero: noto per le proprietà termogeniche (permette di bruciare più calorie), il pepe nero è ottimo per combattere gli antiestetici rotolini di grasso;

6)   La curcuma: molto popolare nella tradizione culinaria orientale, questa spezia possiede comprovate proprietà antiossidanti;

7)   Lo zenzero: ha effetti depurativi sul fegato, contrasta il gonfiore e la ritenzione idrica.

E’ quindi un toccasana in caso di cellulite e adipe localizzata.

Leggi anche

appendice
Salute

Appendice: ecco a cosa serve

Individuata da un gruppo di ricercatori della Midwestern University la funzione specifica dell'appendice, un tempo considerata mera vestigia filogenetica. Conosciuta anche come appendice vermiforme o appendice cecale, l'appendice è un prolungamento dell'intestino crasso; per la Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*