I cani sono gelosi del padrone? COMMENTA  

I cani sono gelosi del padrone? COMMENTA  

I cani sono gelosi del padrone. Se vi siete chiesti più volte se il vostro amico a quattro zampe provasse gelosia nei vostri confronti, ecco la risposta. Se un cane non riceve le adeguate attenzioni dal proprio padrone e soprattutto se si mostra interesse verso qualcos’altro, ecco che scatta un sentimento di gelosia. Nonostante si tratti di un sentimento complesso, che implica processi cognitivi, sembra che l’emozione dei cani sia più semplice e basilare, ma comunque ricollegabile alla gelosia.  

Il comportamento è stato confermato da uno studio scientifico condotto dai ricercatori della University of California di San Diego. I ricercatori hanno messo alla prova i cani usando un test che solitamente viene effettuato sui bambini intorno ai 6 mesi di età. L’esperimento consisteva nel monitorare le reazioni di un cane quando il suo padrone mostrava interesse nei confronti di un oggetto o di un altro cane. I cani ignorati hanno mostrato comportamenti tipici della gelosia, come il cercare di allontanare l’oggetto che interessava il padrone e l’introdursi tra l’uno e l’altro. La stessa gelosia primordiale era stata già riscontrata nei neonati quando le loro mamme prestavano attenzione ad altri bambini.


 Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Plos One e ha fatto il giro del mondo. La gelosia quindi non è un sentimento solamente umano e legato alla relazioni amorose, in una forma più basilare è presente anche negli animali, purchè abbiano tendenze sociali, come una forma di protezione dei rapporti e delle relazioni da eventuali rivali.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*