I Cloud, archivi invisibili di dati COMMENTA  

I Cloud, archivi invisibili di dati COMMENTA  

Hai la tendenza ad accumulare di tutto e di più, non solo a casa, ma anche sui cellulari ed il pc? Niente paura, contro la “stuffocation” (così viene denominata tale tendenza all’accumulo) c’è un rimedio efficace. Da oggi puoi dire addio a libri, dischi e dvd e svuotare gli hard disk e utilizzare i Cloud, sistemi di ultima generazione che immagazzinano in rete immagini, testi, video. In pratica, si tratta di archivi enormi invisibili (per questo le hanno denominate “nuvole”) a cui si può accedere in qualunque momento.


Con Amazon i romanzi preferiti vengono dirottati nella nuvola Kindle (per leggerli è disponibile una App specifica), per gli appassionati di telefilm e cinema c’è Netflix, un servizio di tv via web. Con un abbonamento mensile puoi guardare programmi e film in streaming su computer, tv, Xbox, PlayStation, tablet: in Italia arriverà tra poco tempo. Dropbox invece è un programma utile a liberare le scrivanie dai “fogli” inutili, per iscriversi basta un indirizzo mail e i file vengono automaticamente salvati su tutti i dispositivi utilizzati, compreso lo smartphone.


 

Leggi anche

bluetooth
Tecnologia

Cuffie bluetooth vs auricolari bluetooth

Breve guida all'acquisto del dispositivo bluetooth più affine alle nostre necessità. Come tutti sanno, il protocollo bluetooth è uno standard tecnico di trasmissione dati wireless, particolarmente utilizzato per dispositivi di diffusione del suono come cuffie Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*