Come scegliere scanner multipagina automatico

Guide

Come scegliere scanner multipagina automatico

Ecco dei consigli utili e facilmente comprensibili, anche per i meno avvezzi all’informatica, per scegliere uno scanner multipagina automatico.

I consigli da tenere presente per scegliere uno scanner multipagina automatico sono diversi, vediamone alcuni. Il primo riguarda la risoluzione di cui è capace, indicata in DPI (dots per inch, punti per pollice). Più è elevato il numero di DPI, più definita e fedele all’originale sarà la scansione.

Un altro dato che spesso si trova affiancato a quello sulla risoluzione riguarda la profondità del colore, espressa in bit: si tratta di un valore che indica la quantità di informazioni sul colore che vengono elaborate dallo scanner, vale a dire la ricchezza e il dettaglio delle sfumature che questo sarà in grado di cogliere e riprodurre.

Un altro fattore molto importante da considerare è il pacchetto software fornito in dotazione con lo scanner. Sono almeno tre i tipi di programma di maggiore interesse, la cui rilevanza dipende largamente dall’uso che si intende fare dello scanner. Ne esistono diversi: Software di pulitura pagina, Software di correzione deformazioni, Software per il riconoscimento del testo.

Infine altra caratteristica da considerare è la velocità di scansione di una singola pagina, unitamente al numero di pagine scansite al minuto per quelle macchine che prevedono il feed automatico. Questo fattore interesserà in particolare coloro che hanno bisogno di uno scanner per un uso intensivo, come per esempio la copia di documenti composti da molte pagine o magari di interi opuscoli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...