I dipendenti del Walmart hanno ucciso un uomo domenica COMMENTA  

I dipendenti del Walmart hanno ucciso un uomo domenica COMMENTA  

Se c’era qualcosa di cui si poteva fare a meno nel week end del venerdì nero, era la mascella rotta di qualcuno che sta morendo nel parcheggio del Walmart dopo un inseguimento con una coppia di impiegati.


E’ una triste e semplice storia. Un uomo non identificato ha rubato due dvd dal reparto elettronico e ha lasciato il negozio dall’ingresso.Due impiegati del Walmart e una guardia di sicurezza l’hanno intercettato nel parcheggio. Ha avuto luogo un alterco ficiso e la guardia di sicurezza ha trattenuto luomo in una morsa soffocante. Quando i poliziotti sono arrivati, i tre erano sull’uomo che perdeva sangue dal naso e dalla bocca. E’ stato portato all’ospedale, dove hanno pronunciato il decesso.


Il responsabile del Walmart, Diana Gee, in un comunicato, ha detto: “Nessuna spesa vale la vita di qualcuno. Gli impiegati sono intervenuti per evitare che la situazione degenerasse. Noi stiamo ancora indagando e lavoriamo con la polizia per fornire assistenza”. Il Walmart ha messo i due impiegati in congedo pagato  e ha licenziato la guardia di sicurezza.


Indipendentemente da come finirà questa indagine, non c’è alcun dubbio sul fatto che il Walmart ne uscirà bene. Lo stesso incidente è accaduto a migliaia di lavoratori del Walmart che protestavano per il trattamento ricevuto dai propri impiegati.

L'articolo prosegue subito dopo

Le due cose sono collegate? Il Walmart è conosciuto dalla stampa per promuovere l’isteria di massa del week end del venerdì nero. E ‘ un problema che le persone muoiano nei negozi, nonostante segnali di avviso degli impiegati del Walmart che è stato capestato a morte nella giornata del  venerdì nero.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*