I documenti per sposarsi all’estero COMMENTA  

I documenti per sposarsi all’estero COMMENTA  

Grazie al tipico abito bianco da matrimonio che si indossa in Inghilterra, l’idea di sposarsi in Inghilterra o all’estero può essere stancante. E’ meno caro rispetto al matrimonio celebrato oltreoceano, e una delle ragioni principali è che ci saranno meno ospiti.

Se decidi di sposarti all’estero dovrai fare fronte a una cultura diversa e prepararti il più possibile. Pianificalo in anticipo per avere tutti i permessi necessari e utili.

Sappi che i requisiti variano da paese a paese e dovrai essere in possesso dei seguenti documenti almeno tre mesi prima: 
un passaporto valido 10 anni
certificato di nascita
se sei stato adottato, il tuo certificato di nascita
se sei vedovo, un certificato di nascita e morte del tuo precedente matrimonio
se lo sposo o la sposa si sono già sposati, è necessario un certificato di divorzio.
Assicurati di portare tutti i documenti con te il giorno del matrimonio.

Leggi anche

parabola
Guide

Spostare la parabola Sky: come fare

Alcuni consigli utili per orientare la parabola di Sky in maniera corretta. Che possediate una parabola Sky tradizionale, oppure una parabola rettangolare e piatta (magari di quelle decorabili), il problema per voi, non appena acquistata, Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*